Draghi approfondisce l’esame per nove soggetti

A
A
A
di Luca Spoldi 9 Ottobre 2015 | 14:10

Tra gli enti creditizi per i quali le analisi proseguiranno fino a novembre, come ha annunciato oggi una nota della stessa Bce, vi è anche Unicredit Banka Slovenija

BCE APPROFONDISCE VALUTAZIONE PER NOVE – Sono nove gli enti creditizi per cui la Bce sta conducendo una valutazione approfondita per far fronte alle carenze patrimoniali rilevate nell’esercizio dello scorso anno e i cui risultati saranno pubblicati a novembre in forma aggregata e per singola banca. Lo ricorda oggi una nota della stessa Bce ricordando come la valutazione, che consiste in un esame della qualità degli attivi (Asset quality review, Aqr) e una prova di stress, è condotta “applicando la stessa metodologia dello scorso anno”.

SOTTO ESAME ANCHE UNICREDIT BANKA SLOVENIIJA – Uno dei nove enti creditizi è sottoposto esclusivamente alla prova di stress, che era stata rinviata nell’esercizio precedente, cinque erano già divenuti significativi nel 2014, gli ultimi quattro “potrebbero divenire significativi entro gennaio 2016 e pertanto sono sottoposti alla valutazione”. I nove enti creditizi sono Banque Degroof, Agence Francaise de Developpement, Jp Morgan Bank Luxembourg, Mediterranean Bank, Sberbank Europe, Vtb Bank (Austria), Novo Banco, Unicredit Banka Slovenija e Kuntarahoitus Oyj (Municipality Finance plc).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation, Eurozona: Btp un toccasana

Mercati: Bce forse pronta a rottamare il Pepp

Banche, ai soci 6mld di cedole

NEWSLETTER
Iscriviti
X