Milano prova a ripartire, Luxottica cade anche oggi

A
A
A
di Luca Spoldi 14 Ottobre 2014 | 08:44

Gli investitori sembrano temere l'ennesima faida ai vertici di una grande famiglia del capitalismo italiano e vendono Luxottica. In ripresa Cnh Industrial, che beneficia dello sbarco positivo a Wall Street di Fca

MILANO PROVA A INVERTIRE IL TREND NEGATIVO – Piazza Affari prova a invertire il copione e dopo un’apertura in lieve calo, vede gli indici iniziare un recupero. Dopo un’ora abbondante di scambi il Ftse Mib segna così +0,31%, %, il Ftse Italia All-Share recupera lo 0,32% e il Ftse Italia Star è indicato a +0,49%. Recuperi peraltro ancora tra il quarto e la metà scarsa di quanto perso ieri e dunque poco indicativi di un’eventuale inversione di tendenza dopo una settimana pessima per il mercato e un lunedì altrettanto deludente.

LUXOTTICA CONTINUA A CADERE – Tra le blue chip italiane prosegue anzi il calvario di Luxottica (-3% anche stamane), con gli investitori che sembrano temere l’ennesima faida famigliare ai vertici di una grande famiglia del capitalismo tricolore. Deboli anche Salvatore Ferragamo, Bpm, Azimut e Moncler, mentre sono in gran spolvero Cnh Industrial (dopo il debutto positivo di ieri a Wall Street di Fca), Pirelli, Yoox, Stm e Saipem, che recupera quota 15,3 euro per azione con un balzo del 2%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Piazza Affari, Del Vecchio-Caltagirone: rischio concerto?

Dopo i sorteggi Champions Juve poco mossa in borsa

Scudetto a rischio e coppe incerte: la Juve sale, frena la Lazio in borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X