Cattolica Assicurazioni cade in borsa

A
A
A
di Luca Spoldi 7 Novembre 2014 | 15:34

Cattolica Assicurazioni sospesa al ribasso dopo un ultimo scambio a 10,27 euro per azione, in calo del 14,35% dalla chiusura di ieri. Pesano le condizioni dell'aumento di capitale che prenderà il via lunedì

CATTOLICA SOSPESA AL RIBASSO – Brutto ruzzolone per il titolo Cattolica Assicurazioni, sospeso a Piazza Affari dopo un ultimo scambio a 10,27 euro per azione (-14,35%) a fronte di oltre 532 mila titoli passati di mano finora nella seduta. A imprimere un’accelerazione al ribasso al titolo della compagnia veronese sembrano i dettagli dell’aumento di capitale da 500 milioni di euro per il quale la compagnia ha annunciato di aver ottenuto oggi da Consob l’autorizzazione a procedere con la pubblicazione del prospetto informativo.

AUMENTO TROPPO DILUITIVO – In particolare verranno emesse nuove azioni a 4,25 euro l’una nel rapporto di 21 nuovi titoli ogni 10 azioni possedute, con uno sconto rispetto alle quotazioni di ieri è superiore al 60%. Il numero massimo di azioni che saranno è messe è pari a 117,5 milioni. L’operazione si aprirà lunedì prossimo per concludersi il 27 del mese (diritti di opzione trattati in borsa tra il 10 ed il 21 novembre). Per gli analisti in particolare il prezzo di emissione delle nuove azioni appare eccessivamente diluitivo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Dopo i sorteggi Champions Juve poco mossa in borsa

Scudetto a rischio e coppe incerte: la Juve sale, frena la Lazio in borsa

La Serie A ripartirà il 20 giugno per evitare il crack

NEWSLETTER
Iscriviti
X