Mediaset e F2i danno il via al risiko delle torri italiane

A
A
A
di Luca Spoldi 17 Luglio 2018 | 12:31

Ei Towers vola dopo annuncio Opa

Ei Towers vola a +15,3% toccando i 56,9 euro per azione a Piazza Affari a metà giornata, dopo l’annunciata Offerta pubblica d’acquisto a 57 euro per azione lanciata da F2i e Mediaset e finalizzata al delisting del titolo dal listino azionario di Milano. Mediaset, già socia al 40% della società delle torri, avrà il 40% del veicolo che ha annunciato l’Opa, di fatto passando da socio di riferimento a socio di minoranza di Ei Towers.

Anche Rai Way sale, si pensa a consolidamento

Non essendo previsto alcun esborso per Mediaset, il titolo del biscione sale del 3% a 2,812 euro per azione. Col ridimensionamento della presenza di Mediaset alcuni analisti non escludono una successiva possibile integrazione di Ray Way, che infatti sale a sua volta del 18% abbondante a 4,82 euro per azione. Un consolidamento del mercato delle torri è del resto atteso da molti analisti, in scia a quanto già avvenuto in altri paesi.

Per analisti il prezzo offerto è equo

Giudizi sostanzialmente favorevoli all’operazione sono già giunti dagli analisti di Beremberg, per cui il prezzo offerto è “equo” con un multiplo di 21,6 volte l’utile rettificato 2019 e visto l’upside dato proprio dal possibile consolidamento del settore, da Exane Bnp Paribas, che peraltro non vede “uno scenario politico ideale per un via libera a un accordo con Rai Way” ma ritiene che questa resti “una possibilità nel medio termine” e da Equita Sim.

Grazie a F2i aggregazione meno problematica

Anche per gli analisti di quest’ultima, del resto, per Mediaset il vantaggio dell’operazione sarebbe legato “al fatto che un’eventuale aggregazione con Rai Way, che dovrà essere approvata dal governo, diventa ora più probabile grazie all’intervento di F2i”. Insomma, Mediaset facendo un passo indietro oggi potrebbe farne uno in avanti nel prossimo futuro, sarà così?

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Private equity: in Italia a muovere il mercato sono 3 operatori

F2i sale in Gesac

Nonostante Trump il solare continua a piacere a Enel

NEWSLETTER
Iscriviti
X