Roma, il nuovo marchio che non piace ai tifosi

A
A
A
di Redazione 23 Maggio 2013 | 14:21

"E' da bancarelle", tuonano gli ultras. Ma Pallotta risponde: "Ora si legge il marchio di Roma"


Non è piaciuto ai tifosi il nuovo logo della Roma presentato dal patron Pallotta. Il proprietario americano ha spiegato la scelta: "nel mondo ci chiedevano cosa volesse dire Asr e adesso si legge per intero il nome Roma". In effetti la novità più significativa è una lupa più pronunciata e meno disegnata e l'abbandono della sigla Asr (Associazione Calcio Roma) sostituita dalla scritta Roma per intero e l'anno di fondazione, 1927. "E' da bancarelle", tuonano i tifosi. Che si dovranno abituare al nuovo stemma.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti