Bollette luce e gas, una buona notizia…e una brutta

A
A
A
di Redazione 3 Luglio 2017 | 10:00

Da luglio per la famiglia tipo (consumi elettrici di 2.700 kWh all’anno con una potenza impegnata di 3 kW e consumi di gas di 1.400 metri cubi annui), la bolletta dell’elettricità registrerà una variazione del +2,8%, mentre quella del gas varierà del -2,9%. A prevederlo l’aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori in tutela per il terzo trimestre 2017 pubblicato dall’Autorità per l’Energia. Per l’elettricità la spesa, al lordo delle tasse, per la famiglia-tipo nel periodo compreso tra il 1° ottobre 2016 e il 30 settembre 2017 sarà di 512,52 euro, pari a un aumento di circa 9 euro l’anno.

Le buone notizie però arrivano dalla bolletta del gas. Nello stesso periodo la spesa della famiglia tipo per la bolletta del gas sarà di circa 1.029 euro, per un risparmio di circa 40 euro l’anno. L’Aeegsi ha spiegato che entrambe le variazioni sono principalmente legate all’atteso andamento dei prezzi nei mercati all’ingrosso nel prossimo trimestre, influenzati dalla stagionalità del periodo. In particolare, l’andamento dell’elettricità è legato a prezzi nel mercato nazionale all’ingrosso previsti in rialzo nel prossimo trimestre, derivanti dagli attesi alti consumi collegati alla stagionalità del caldo periodo estivo, già manifestatisi nel mese di giugno particolarmente torrido e con scarsa idraulicità cumulata dal passato inverno.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bollette: in Italia prezzi più alti per luce e gas rispetto a medie europee

Gli italiani vorrebbero riuscire a risparmiare su Rc auto, luce e gas

NEWSLETTER
Iscriviti
X