Fondi hedge – Meriwether getta la spugna e chiude

A
A
A
di Marco Mairate 8 Luglio 2009 | 13:15
Per tutto il 2008 la società di John Meriwether, economista e tra i fondatori del Long Term Capital Management, ha lottato contro riscatti e performance deludenti. Ora sembra giunta la parola fine alla sua ‘seconda’ esperienza da gestore.

Undici anni dopo il default del fondo hedge dei “geni” John Meriwether torna a scontrarsi con le difficoltà del mercato che stanno costringendo la chiusura del principale fondo della società da lui fondata.

(Nella foto grande altri due illustri fondatori del fondo LTCM: Myron Scholes dell’Università di Stanford Robert e C. Merton della Harvard University)

Secondo indiscrezioni di stampa la JWM Partners LLC (1 miliardo di dollari di masse gestite) sarebbe prossima a chiudere il fondo bandiera dopo che quest’ultimo ha perso oltre il 40% del proprio valore tra il settembre tra il 2007 e il febbraio 2009.

Il fondo in questione è il Relative Value Opportunity II fondo che dal lancio (avvenuto nel novembre del 1999) avrebbe guadagnato l’1,46% all’anno contro il 2,4% della media dei fondi hedge (dati Credit Suisse Tremont).

Un altro segnale che dimostra come le cose non vadano bene per Meriwether è la continua defezione dei suoi partner; per ultimo Adrian Eterovic il numero uno della branch londinese del fondo che sarebbe pronto a lanciare una propria società hedge con il nome di Episteme Capital Partners (U.K.). Questo ha fatto si che le masse in gestione sono scese ormai a poco più di 500 milioni di dollari. Lo scorso dicembre, il calo dell’attività ha portato quattro partners della società a lasciare mentre lo staff è stato ridotto da 35 a 25 addetti. Secondo una lettera della stessa società, il prossimo anno quattro dei sette partners lasceranno l’azienda, tra questi Lawrence Hilibrand e John Tsai.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Brexit: accordo tra Ue e Gran Bretagna può far rimbalzare la sterlina

Creval in rialzo a Piazza Affari, assemblea per rinnovo Cda si avvicina

Risparmio gestito: fondi hedge italiani non sono così speculativi

NEWSLETTER
Iscriviti
X