First Capital: espansione e diversificazione per continuare a crescere

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 7 Gennaio 2020 | 10:45

A cura di Market Insight

First Capital, società specializzata in operazioni di Private Investments in Public Equity, ha chiuso il primo semestre 2019 con un utile netto di 13,7 milioni (perdita di 2 milioni nel pari periodo 2018) e un Net Asset Value consolidato (Nav) pari a 47,1 milioni (34,1 milioni a fine 2018), corrispondente ad un Nav per azione di 18,95 euro (+33% su fine 2018). La società proseguirà nell’espansione e diversificazione nell’attività di investimento accelerando il proprio percorso di crescita forte anche delle nuove risorse finanziarie connesse al collocamento del Poc da oltre 24 milioni concluso ad inizio dicembre.

Modello di Business

First Capital è una holding di partecipazione finanziaria specializzata in investimenti di Private Investments in Public Equity e di Private Equity, realizzati anche per il tramite di fondi e/o veicoli di investimento partecipati. Tali investimenti sono focalizzati sulle piccole e medie imprese quotate, in fase di pre-Ipo e/o interessate ad una futura quotazione.

L’approccio di gestione delle partecipazioni da parte della società è di tipo “attivo” con l’ingresso, ove possibile, nel board o in altri organi di controllo delle società target, al fine di realizzare strategie imprenditoriali per contribuire all’aumento di valore nel lungo termine delle imprese detenute.

 

Per continuare a leggere clicca qui.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azioni: per Beghelli opportunità dal business della sanificazione dell’aria

Mercati: Amplifon chiude il 2020 in calo, ma la ripresa è dietro l’angolo

Azioni Aim, Cy4Gate: la migliore matricola del 2020 cresce ancora

NEWSLETTER
Iscriviti
X