Piazza Affari: rimbalzo del gatto morto o recupero duraturo?

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 10 Marzo 2020 | 10:45

Il dubbio è di quelli amletici. Il rimbalzo tecnico messo a segno oggi in mattinata dal Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza marzo, è un mero falso segnale di inversione oppure siamo di fronte all’inizio di una credibile e stabile inversione rialzista? In altri termini si tratta del cosidetto “rimbalzo del gatto morto” oppure no?

Aleno per ora, di fatto, c’è solo la conferma ritorno dei corsi al di sopra della soglia tecnica dei 19.000 punti base e il progressivo allontanamento degli indicatori e oscillatori tecnici dalla zona di ipervenduto.

Come comportarsi

Dal punto di vista operativo non resta quindi che monitorare con estrema attenzione i livelli di supporto e di resistenza. Nel dettaglio, solo l’eventuale conferma del ritorno dei corsi al di sopra della resistenza statica di breve posta a quota 19.080 favorirebbe un test di 20,530, dove era stato aperto un gap ribassista, con target intermedio in area 20.000. Stop loss, molto rigido, sotto quota 18.420, minimo intraday di oggi.    G.R.

Il grafico del Fib, il future sull’indice Ftse Mib su base giornaliera

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Dopo la Serie A, Dazn pensa all’Ipo in Borsa

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Banca Mediolanum a Telecom

Etf, da Ubs AM un innovativo prodotto sul Nasdaq cinese

NEWSLETTER
Iscriviti
X