L’Oracolo – L’avvento di Nonna rock

A
A
A
di Giacomo Berdini 24 Febbraio 2010 | 16:00
Nessuno potrà salvarci, tranne il pensionamento…

Di rapine finite male ne abbiamo viste tante, la maggior parte delle volte per colpa dei rapinatori, distintisi per un quoziente intellettivo da Forrest Gump e una furbizia da pantera…di marmo.
Tuttavia, alcune volte cittadini eroici hanno dato il loro contributo nella lotta contro il crimine, mettendo KO i malfattori mentre Batman ancora cercava d’infilarsi la calzamaglia attillata e l’uomo ragno era rimasto invischiato nel suo stesso appiccicume.

A volte erano uomini atletici, altre volte super poliziotti sbirri, ma questa volta la nostra eroina è donna, ma non Wonder woman e nemmeno Catwoman, bensì una nonnina di 75 anni, che d’ora in poi chiameremo Nonna Rock, molto più rock di Celentano che di rockeggiante e rockeggioso ha avuto solo gli occhiali.
 
La storia che voglio narrarvi è accaduta davvero in Massachussetts, in un supermercato della catena americana 7-11.
Un ladro si è introdotto nel negozio, quasi vuoto con l’intenzione di rubare l’incasso. Ha minacciato il cassiere, un teenager smidollato che puntualmente se l’è fatta addosso.
Con la via libera verso il bottino allora il ladro si è avvicinato al contante quando, avvolta nel suo scialle svolazzante è giunta Nonna Rock armata di un lettore di codice a barre.

Senza pesarci su la nostra eroina ha preso a mazzate il rapinatore che, sconcertato da questa reazione violenta se l’è data a gambe a mani vuote.
Ma la sua fuga non è durata a lungo. La polizia, infatti, dopo tre giorni di indagini, ha catturato il rapinatore 34enne, che ancora era scosso e costernato per l’accaduto, segnato dai lividi che quella tosta di Nonna Rock gli ha causato.

Finalmente siamo tutti più sicuri.
Quando la polizia fallirà, quando Batman sarà troppo occupato a sistemarsi il suo costume gay e il crimine sarà libero di colpire, non guardate in alto, ma in basso. Allora vedrete il foulard svolazzante di Nonna Rock e il suo bastone rotante e non avrete più paura.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X