Milano in modesto rialzo in attesa della Bce

A
A
A
di Luca Spoldi 3 Luglio 2014 | 07:36
Indici che guadagnano moderatamente terreno in attesa di conoscere le decisioni della Bce su tassi e misure straordinarie. Tra i titoli bene Saipem e Fiat, perde quota Bper.

MILANO SALE ANCHE OGGI, OCCHIO ALLA BCE – Milano apre in moderato ulteriore rialzo in attesa dell’esito della riunione odierna della Bce che non dovrebbe toccare i tassi ma fornire maggiori indicazioni sulle modalità con cui verranno dispiegate le misure straordinarie annunciate il mese scorso. Dopo i primi scambi il Ftse Mib guadagna lo 0,30%, il Ftse Italia All-Share che chiude a +0,36% e il Ftse italia Star è indicato a +0,28%.

SAIPEM E TELECOM ITALIA IN RECUPERO – Tra le blue chip italiane recupera parte del terreno perso ieri Saipem, dopo che sulla stampa sono riprese a circolare voci circa una possibile interesse della russa Rosneft per la quota (43%) detenuta da Eni. In ripresa pure Telecom Italia, ieri penalizzata dalla rottura delle trattative tra Orange e Bouygues Telecom, nonché Luxottica e Fiat (che si avvicina ai 7,727 euro fissati per il diritto di recesso in vista della prossima fusione con Chrysler e lo spostamento della sede legale in Olanda). In calo attorno al punto percentuale Bper e Cnh Industrial.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fiat, faro della Consob sul rally in Borsa

I cinesi puntano al gruppo Fiat. E in Borsa il titolo vola

Auto italiane, Fiat resta il marchio più richiesto sul web

NEWSLETTER
Iscriviti
X