Veneto Banca, via a un private banking tutto nuovo

A
A
A
di Luca Spoldi 26 Maggio 2015 | 11:02
Veneto Banca presenta il nuovo private banking con una serie di appuntamenti esclusivi, nel corso dei quali sarà presentata “2gather”, iniziativa che lega private e corporate banking

RIPARTE DA 2GATHER IL PRIVATE BANKING DI VENETO BANCA – Dodici eventi su invito, dislocati su tutto il territorio nazionale, per presentare il nuovo private banking targato Veneto Banca guidato dal direttore Paolo Mariani (nella foto). Così il nuovo private banking di Veneto Banca vuole presentarsi alla clientela più esigente e più concreta, alla quale in particolare sarà indirizzata una delle novità presentate nel corso degli eventi in programma: “2gather”, un’iniziativa rivolta in particolare al mondo degli imprenditori, dei professionisti e dell’impresa incentrata sulla stretta collaborazione fra corporate e private banking. Il nuovo private banking Veneto Banca vede impegnati in “2gather” 90 private banker e oltre 100 gestori corporate; è prevista inoltre l’imminente apertura di 10 centri private e di 46 “Key point private” dislocati in tutta Italia. Paolo Mariani nel commentare l’iniziativa ha sottolineato come verbo “to gather” significa “raccogliere, radunare: in poche parole, creare anche occasioni di business e d’incontro esclusive per una relazione d’eccellenza. Per questo gli appuntamenti in programma segnano questa precisa direzione”.

EVENTI ESCLUSIVI CHE LEGANO ARTE, CULTURA E FINANZA Dario Accetta, responsabile direzione mercato corporate ha aggiunto: “2gatherè un progetto assolutamente innovativo, unico nel suo genere, che vedrà i nostri 100 gestori corporate collaborare al fianco dei private banker del gruppo Veneto Banca. Una sinergia operativa a 360 gradi tra corporate e retail, nata per fornire consulenza da più punti di vista con l’obiettivo di creare valore per l’impresa e la persona”. Gli eventi rappresenteranno inoltre un’occasione unica per assistere a spettacoli musicali di altissima qualità e partecipare a visite guidate in alcune delle location più belle del nostro paese come Villa Valmarana ai Nani di Vicenza (con visita agli affreschi del Tiepolo), la Collezione Corrado Lopresto di Milano o la Basilica di Santa Maria Maggiore di Bergamo. Previsti, inoltre, diversi momenti musicali, tra i quali i concerti degli strumentisti del Teatro alla Scala. L’iniziativa interesserà anche le città di Verona, Verbania, Treviso, Venezia, Possagno, Roma, Fabriano, Torino e Bari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti