Blueindex: Man Group tra i pochi a evitare il rosso

A
A
A
di Luca Spoldi 26 Aprile 2016 | 11:43
Le prese di profitto, in particolare sul comparto bancario italiano, tornano a pesare sul Blueindex tra i cui componenti solo 4, tra cui Man Group, evitano una chiusura in rosso

BORSE IN CALO IL 25 APRILE – Nonostante il clima semifestivo in Italia legato alla festività nazionale del 25 Aprile (Festa della Liberazione), i mercati finanziari, Piazza Affari compresa, hanno regolarmente lavorato ieri, presentando tuttavia una prevalenza di segni negativi dovuti a qualche presa di profitto per via dell’incertezza sulle future mosse della Federal Reserve e della Bank of Japan che si riuniranno rispettivamente mercoledì e giovedì.

SOLO 4 EVITANO IL ROSSO, GIU’ LE BANCHE – Tra i componenti del Blueindex solo Man Group, Henderson Group, Ubs e Julius Baer sono riusciti a evitare il rosso, restando sui livelli di venerdì o poco sopra. Le prese di profitto hanno invece colpito i big del credito europeo come Deutsche Bank (-4,3%) e Unicredit (-5,3%), per i quali il mercato continua a non escludere la possibilità di ulteriori aumenti di capitale da qui ai prossimi 12 mesi. Debole anche Mediobanca (-4,1%) che risente delle prese di profitto sul comparto finanziario italiano.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

NEWSLETTER
Iscriviti
X