Mattinata positiva a Piazza Affari, corrono Banco Popolare, Unicredit e Bper

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 14 Luglio 2016 | 10:14
Milano in rialzo ancora una volta grazie alle banche, a partire da Banco Popolare, Unicredit e Bper. Perdono invece leggermente terreno i petroliferi come Saipem

MILANO TORNA A CORRERE – Piazza Affari torna a correre e a metà mattinata vede il Ftse Mib segnare +1,41%, mentre il Ftse Italia All-Share oscilla a +1,36% e il Ftse Italia Star guadagna lo 0,86%. In evidenza ancora una volta i bancari, mentre sui titoli petroliferi scatta qualche presa di profitto nonostante i recuperi delle quotazioni, che però non sembrano poter proseguire ancora a lungo visto l’abbondanza di scorte, su livelli record dal 2009.

BANCO POPOLARE, UNICREDIT E BPER DAVANTI A TUTTI – Tra le blue chip italiane la migliore al momento è Banco Popolare, che procede di poco Unicredit e Bper, tutti in rialzo di oltre 5 punti percentuali a testa. Rialzi superiori ai 4 punti anche per Ubi Banca e Mps, coi trader che parlano di attesa per un esito positivo della vicenda Npl, rafforzata dalle ultime mosse annunciate da banche come Unicredit e Bper che contribuiscono ad alleggerire la pressione sul comparto. In frazionale calo Saipem dopo i rialzi delle ultime sedute.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: Natixis in luce, Banco Bpm in altalena

Banco Bpm guarda alla Consulta per completare procedura recesso

Banco Popolare e Digital Magics: 1 milione di euro a sostegno delle startup

NEWSLETTER
Iscriviti
X