Il Dax prova a tornare sopra 9.600. Raggiunto ieri il quarto target al ribasso

A
A
A
di Finanza Operativa 16 Giugno 2016 | 08:00

Seduta di indecisione ieri per il future sul Dax che ha disegnato una candela bianca con una lunga upper shadow. Nel dettaglio, dopo un avvio a 9.567 e un top a 9.665, il derivato è ridisceso fino a 9.559 prima di chiudere a quota 9.579 punti. Il ritorno al di sopra di 9.580 ha portato al raggiungimento del quarto target a 9.650 punti. Nel frattempo lo Stocastico veloce resta in profondo ipervenduto ma si sta preparando al cross della sua trigger, mentre la media mobile passa ora in area 10.039 punti. Scenario di fondo che resta negativo, con il derivato in cerca di un valido supporto, con il derivato che sembra voler testare il sostegno rappresentato dai minimi di aprile, ma potrebbe ora tentare un rimbalzo.
Dal punto di vista tecnico, il ritorno al di sopra di area 9.600 rimarrebbe un segnale importante per il future, che troverebbe i successivi obiettivi rialzisti a 9.620, 9.640, 9.660, 9.680 e 9.700; quindi a 9.715, 9.735, 9.750, 9.770, 9.785 e 9.800 punti. Poi a 9.820, 9.835 e 9.850, 9.865, 9.880 e 9.900 punti. Per contro, la violazione di 9.565 riprirebbe spazi di flessione in direzione di 9.550, 9.535, 9.520 e 9.500; e ancora a 9.480, 9.460, 9.440, 9.420 e 9.400 punti.   M.M.
Ger30Jun16Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib verso nuovi top, Dax ed Euro Stoxx future all’attacco delle resistenze

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future riprendono un po’ fiato

Mercati: nuovo top per il Fib. Dax ed Euro Stoxx in trading range

NEWSLETTER
Iscriviti
X