Da Kryalos Sgr un fondo immobilare specializzato in logistica

A
A
A
di Finanza Operativa 2 Novembre 2016 | 13:00

Kryalos SGR ha costituito il fondo di investimento immobiliare alternativo specializzato in logistica denominato “Mona Lisa”. Il nuovo fondo ha già perfezionato l’acquisizione, per un controvalore di circa 77 milioni di euro, di un portafoglio logistico composto da tre immobili, oltre a due terreni edificabili. L’operazione verrà supportata, in qualità di advisor, da Logicor Italia.
Gli asset oggetto di acquisizione sono localizzati nel nord Italia, lungo le principali arterie e snodi di collegamento nazionale e si estendono per una superficie complessiva di circa 130.000 mq oltre a circa 100.000 mq edificabili. Tutti gli immobili sono attualmente locati ad inquilini di primario standing.
“Mona Lisa è il nostro quarto fondo immobiliare alternativo specializzato nella logistica” – ha affermato Paolo Bottelli, Amministratore Delegato di Kryalos SGR – “ad oggi la società gestisce circa 1.1 milioni di mq in questo settore, nel quale abbiamo in progetto di effettuare nuovi investimenti.”
Il gruppo Kryalos, costituito nel 2013 per iniziativa di Paolo Bottelli, opera nel settore del Fund Management, Asset Management ed Advisory con un team di 26 professionisti e con un patrimonio in gestione di circa 3 miliardi di Euro, in ambito retail, uffici, logistica e residenziale. Kryalos SGR S.p.A. ha avviato la sua attività ad agosto 2015 a seguito dell’acquisizione di Henderson Global Investors SGR S.p.A. e del successivo cambio di denominazione di quest’ultima. Oltre a Mona Lisa, Kryalos SGR gestisce 10 fondi immobiliari nei settori uffici, retail e logistica, per un totale di AuM, tenuto conto anche dei contratti preliminari di acquisto ad oggi sottoscritti, di oltre 1.6 miliardi di Euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, da Fineco AM un nuovo comparto sui mercati emergenti

Fondi, da Plenisfer un nuovo comparto obbligazionario flessibile

Credem, raccolti oltre 130 mln di euro per il fondo Eltif Plus

NEWSLETTER
Iscriviti
X