Bund e Ftse Mib, le strategie di Vontobel Certificati

A
A
A
di Stefano Fossati 9 Settembre 2019 | 12:15

A cura di Vontobel Certificati

Il market mover della settimana è l’incontro di giovedì della BCE in cui si attendono le nuove misure espansive di politica economica di sostegno all’economia.

Le operazioni dei trader

Pietro Di Lorenzo (Squadra Azzurra), in vista della riunione della Bce di giovedì, decide di operare sul future del tasso di interesse tedesco, il Bund. La sua operazione è Short, con ingresso a 174,8; Target a 174,4 e Stop Loss a 175,3. Il trader è infatti convinto che il Bund stia oltremodo scontando delle eventuali politiche monetarie espansive della BCE.

SOTTOSTANTE SEGNALE OBIETTIVO STOP LOSS PRODOTTO
Bund Short a 174,8 174,4 175,3 DE000VN9BLH8

Fabrizio Minciotti (Squadra Gialla) è convinto che l’indice italiano Ftse Mib possa compiere uno storno per consolidarsi in attesa della riunione della Bce di giovedì. Sceglie quindi un’operazione Short con ingresso a 22.000, Target a 21.760 e Stop Loss a 22.080.

SOTTOSTANTE SEGNALE OBIETTIVO STOP LOSS PRODOTTO
FTSE MIB Short a 22.000,00 21.760,00 22.080,00 DE000VF3GSG7

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation: azioni bancarie e Bund finalmente divergenti

Investimenti, Btp e Bund: prospettive tra aumento dello spread e rendimenti in salita

Mercati, l’analisi ciclica settimanale di Eugenio Sartorelli (Siat)

NEWSLETTER
Iscriviti
X