Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Acea a Tamburi

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 11 Marzo 2021 | 10:59

Banca Akros assegna un buy a:

Acea con fair value di 21,40 euro in scia ai risultati preliminari del 2020 migliori del consensus, Anima Holding con prezzo obiettivo di 5 euro (nuovo accordo di distribuzione con Banca di Credito Popolare), Azimut con target price di 19,85 euro (oggi la trimestrale), Cnh Industrial con obiettivo di 15 euro in scia ai dati sulle vendite di trattori agricoli in Nord America, De’ Longhi con target di 40 euro (oggi la trimestrale), Leonardo con fair value di 9,50 euro, alzato dai precedenti 9 euro dopo la trimestrale, Saes con obiettivo di 30 euro (oggi la trimestrale) e Tamburi Investmet Partners con fair value di 8 euro (acquisita una quota dell’8% di Alimentiamoci).

Giudizio accumulate inoltre per Atlantia con target di 17 euro (oggi i risultati del 2020), Datalogic con obiettivo di 20,70 euro, alzato dai precedenti 17,40 euro (nell’esercizio in corso è attesa un’ulteriore accelerazione del fatturato), DiaSorin con target di 201,40 euro (oggi la trimestrale), Creval con fair value di 13 euro (Alta Global, azionista con una quota di oltre il 5%, non aderirà, al prezzo di offerta attuale, all’Opa annunciata da Credit Agricole, ha detto a Bloomberg il fondatore e Ceo del fondo Viatcheslav Pivovarov), Erg con obiettivo di 29 euro (domani la trimestrale) e Generali con fair value di 17 euro (rendimento del dividendo pari al 9% circa).

Intesa SanPaolo giudica buy:

Acea con target di 23,60 euro, Erg con fair value di 30 euro, Guala Closures con target di 9,90 euro dopo i risultati del 2020, illimity con obiettivo di 10,50 euro (Nomad per SMEs), Italgas con fair value di 6 euro dopo i risultati del 2020 e Leonardo con target di 9,10 euro, alzato dai precedenti 6,20 euro.

Giudizio inoltre add per Anima con target di 5,10 euro, Ascopiave con fair value di 4,30 euro (oggi i risultati del 2020), Azimut con obiettivo di 21,50 euro, Diasorin con fair value di 200,10 euro, Generali con target di 17 euro dopo la trimestrale, Prysmian con fair value di 30,10 euro dopo la trimestrale e Snam con obiettivo di 5,40 euro (accordo con Siad per il gas e il biometano).

Equita valuta buy:

Cementir con prezzo obiettivo di 9 euro (utile netto 2020 migliore delle attese per minori oneri finanziari, stime e target confermati), Datalogic con fair value di 14,80 euro (risultati quarto trimestre 2020 migliore delle stime), Eni con prezzo obiettivo di 10,50 euro in scia alla cessione delle attività in Pakistan, Leonardo con target di 8,80 euro (guidance 2021 coerente con le attese), Nexi con fair value di 18 euro dopo che la Commissione Europea ha rilasciato l’autorizzazione alla prospettata fusione tra Nets e Nexi e Telecom Italia con fair value di 0,51 euro (Colao spinge per chiudere il digital divide supportando l`accesso alla rete).

Kepler Cheuvreux assegna un buy a:

Cementir con target di 9,20 euro, alzato dai precedenti 8,90 euro ed Erg con obiettivo di 32 euro, migliorato dai precedenti 29 euro.

Jefferies giudica buy:

Salvatore Ferragamo con fair value di 17,50 euro dopo i risultati del 2020 e la guidance per il 2021.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Terna

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Stellantis

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cnh a Webuild

NEWSLETTER
Iscriviti
X