Azioni Aim, Culti continua a rafforzarsi. L’analisi di Market Insight

A
A
A
di Redazione 15 Marzo 2021 | 13:19

“Crescere sui mercati internazionali con focus sull’Asia; rafforzare i canali di vendita e commerciali sia in Italia che all’estero; ampliare la gamma di prodotti”. Sono queste, spiega Pierpaolo Manes, ad di Culti Milano, “le priorità strategiche su cui stiamo lavorando per consolidarci come leader nel settore del benessere della persona a 360° e continuare a crescere nei nostri mercati di riferimento”. Tutto questo “in un contesto nel quale il gruppo, dopo aver resistito in maniera egregia alla situazione generale di difficoltà legata alla pandemia da Covid-19, dimostra ancora una volta la propria solidità economico-patrimoniale e pone le basi per il proseguimento dello sviluppo”. Ecco di seguito l’analisi fondamentale su Culti elaborata dagli analisti di Market Insight.

        1. Pierpaolo Manes, AD di Culti Milano, illustra le priorità strategiche
        2. “Crescere sui mercati internazionali con focus sull’Asia”
        3. “Rafforzare i canali di vendita e commerciali sia in Italia che all’estero”
        4. “Ampliare la gamma di prodotti”
        5. I preliminari 2020
        6. Le attese sui prossimi mesi
        7. Le proiezioni degli analisti 
        8. Borsa

Il gruppo Culti archivia un 2020 positivo con fatturato e redditività in crescita, “consolidando la propria leadership nel settore del benessere della persona a 360° e continuando a crescere nei propri mercati di riferimento”, come riporta Pierpaolo Manes, AD di Culti Milano.

In particolare i dati consolidati pre-consuntivi dello scorso esercizio relativi a Culti, Bakel, Scent Company hanno evidenziato ricavi per 13,4 milioni vs 9 milioni del 2019, Ebitda a 3,2 milioni vs 1,4 milioni del 2019 e una PFN per 2,3 milioni vs 1,7 milioni del 2019.

Numeri che confermano la validità dell’approccio strategico del Gruppo Culti che prevede di “Crescere sui mercati internazionali con focus sull’Asia; rafforzare i canali di vendita e commerciali sia in Italia che all’estero; ampliare la gamma di prodotti”.

Il tutto, sottolinea Manes, “facendo leva anche su una solida situazione economico-patrimoniale”.

Strategie e obiettivi apprezzati anche dagli investitori che hanno impresso alle azioni Culti un rialzo di circa il 74% nelle ultime 52 settimane, sovraperformando il Ftse AIM Italia  (+34%) e con una buona resilienza rispetto all’impatto del Covid-19 sui mercati.

Clicca qui per continuare a leggere l’analisi su Culti di Market Insight.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, bond: tutte le nuove emissioni all’insegna del green

Certificati, Facebook: recupero possibile dopo lo scivolone

Mercati: i nuovi bond corporate e governativi della settimana sotto la lente

NEWSLETTER
Iscriviti
X