Raccomandazioni di Borsa: i Buy odierni degli analisti da Acea a Terna

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 23 Aprile 2021 | 11:04

Equita giudica buy:

Danieli con fair value di 23,70 euro (il gigante siderurgico russo Severstal ha commissionato la modernizzazione di un altoforno), Inwit con target di 12,20 euro in vista dei risultati del primo trimestre in calendario il 13 maggio, Nexi con fair value di 18 euro (secondo Il Sole24Ore il cashback non sarebbe più nel perimetro del Recovery Fund), Telecom Italia ed Enel con obiettivo di 0,51 e 9,30 euro (slitta il via libera dal CdA di Open Fiber a Macquarie) e Terna con fair value di 7,20 euro (lanciato il nuovo piano di riduzione della CO2, con l’obiettivo di tagliare del 30% le emissioni entro il 2030 rispetto ai livelli 2019).

Banca Akros valuta buy:

Hera con obiettivo di 4 euro (annunciato l’obiettivo di tagliare l’emissione di gas serra del 37% entro il 2030), Leonardo con target di 9,50 euro (nuovo contratto per la fornitura di armi navali al Canada) e Moncler con fair value di 62 euro, alzato dai precedenti 56 euro in scia ai dati sulle vendite nel primo trimestre.

Giudizio accumulate inoltre per Atlantia con obiettivo di 17 euro (oggi è previsto un Cda per discutere l’offerta per Autostrade del consorzio guidato da Cdp ed eventuali nuove offerte), Sogefi con target di 1,50 euro (oggi i risultati trimestrali) e STMicroelectronics con fair value di 37 euro in scia alla trimestrale di Intel.

Intesa Sanpaolo assegna un buy a:

Acea con fair value di 23,60 euro (investe nella mobilità green e lancia l’app “Acea e-mobility” per la ricarica), Coima Res con obiettivo di 9,30 euro (conferma di Manfredi Catella come ad del gruppo), De’ Longhi con target di 40,50 euro in scia alla trimestrale di Seb, Moncler con fair value di 61,30 euro e Ovs con obiettivo di 2 euro, alzato dai precedenti 1,15 euro in scia al Decreto Riaperture.

Giudizio add inoltre per Banca Ifis con fair value di 12,50 euro (Frederik Geertman nominato ad), Brunello Cucinelli con target di 47,10 euro, migliorato dai precedenti 43,60 euro dopo i dati sulle vendite nel primo trimestre, Snam con obiettivo di 5,40 euro (accordo preliminare con Wolftank Hydrogen per sviluppare la mobilità sostenibile), Terna con fair value di 7,10 euro e Unicredit con target di 10,10 euro (possibile cambiamento nel modello organizzativo).

Jefferies giudica buy:

Telecom Italia con target di 0,73 euro, alzato dai precedenti 0,57 euro.

Longspur Research valuta buy:

Sit (lo scenario base valuta l’azione 11,5 euro, lo scenario “low”, con beneficio limitato dell’idrogeno, individua il valore a quota 15,9 mentre lo scenario “high”, con beneficio rilevante dell’idrogeno, individua il valore dell’azione 22,8 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cnh Industrial a Webuild

Raccomandazioni e di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Stellantis

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Terna

NEWSLETTER
Iscriviti
X