Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cairo a Terna

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 6 Settembre 2021 | 11:00

Banca Akros valuta buy:

Cairo Communication con target price di 2,60 euro (rinnovato per altri due anni il contratto a Massimo Giletti) e Leonardo con prezzo obiettivo di 9,25 euro (il gruppo intende portare sul mercato la controllata americana Drs non appena le condizioni lo permetteranno, ha detto l’ad Alessandro Profumo, aggiungendo che spera ancora di trovare un acquirente o un partner per le attività di automation).

Giudizio accumulate inoltre per Inwit con fair value di 11,30 euro (upgrade dell’Esg rating da parte di Msci e SustainAnalytics e Nexi con target di 19 euro (Eurobank in trattative con Worldline e Nexi per vendere la sua unità di
merchant acquiring).

Equita assegna un buy a:

A2a con obiettivo di 1,95 euro (presentato al Forum di Cernobbio uno studio sulla situazione del settore rifiuti in Italia), Ascopiave con fair value di 4,40 euro (espansione degli assets di distribuzione gas attraverso le gare anche fuori dagli ambiti di competenza), Cy4Gate con target di 10,20 euro (nuovo contratto da 0,5 mln di euro), Fila con obiettivo di 12,40 euro (alcune scuole negli Usa stanno tornando alla didattica on-line), Leonardo con target di 8,80 euro, MutuiOnline con fair value di 50 euro (le attese sul mercato dei mutui per i prossimi mesi sono positive), Nexi con target di 20 euro, OpenjobMetis con obiettivo di 11,50 euro (il ministro del Lavoro Orlando ha dichiarato che le politiche attive devono essere rafforzate sia tramite un miglioramento dei centri per l’impiego di natura pubblica che attraverso una collaborazione con gli enti privati quali le agenzie per il lavoro) e Ovs con fair value di 2,40 euro (lancio della collezione donna di Piombo).

Bestinver valuta buy:

Leonardo con target di 7-8 euro, Telecom Italia con obiettivo di 0,75-0,85 euro (il gruppo presenterà una proposta insieme a Cdp, Leonardo e Sogei per la creazione di un cloud nazionale) e Tenaris con fair value di 10,50-11,50 euro in scia allumento ad agosto del numero di pozzi petroliferi attivi a livello mondiale.

Intesa SanPaolo giudica buy:

A2a con prezzo obiettivo di 1,68 euro (il Consiglio di Stato italiano ha confermato la nullità del combinazione con Aeb, dichiarando invalida la caratteristica di non fungibilità dell‘offerta di A2a), De’ Longhi con target price di 45,40 euro (nuova campagna dpubblicitaria con Brad Pitt), Eurotech con fair value di 6,80 euro dopo la semestrale, Inwit con obiettivo di 12,60 euro, Telecom Italia con fair value di 0,47 euro, UniCredit con obiettivo di 12 euro (Orcel ha detto che il processo di due diligence su Mps procede come concordato con il Tesoro e, in una nota interna vista da Reuters, invita i dipendenti a ignorare le speculazioni) e Valsoia con target di 20 euro in scia ai risultati semestrali.

Giudizio add inoltre per Brunello Cucinelli con fair value di 53,80 euro (premiato “Designer of the Year” da parte della rivista GQ), Enel con target di 9,70 euro (il gruppo sta guardando con molta attenzione alla possibilità di entrare nel mercato indiano della distribuzione di energia in conseguenza ai cambiamenti normativi che il paese asiatico sta introducendo per aprire il settore ai privati, lo ha dichiarato l’ad Francesco Starace), Generali con obiettivo di 19,10 euro (Caltagirone ora al 5,8%) e Italgas con target di 6,40 euro (secondo FactSet, HRADF ed Hellenic Petroleum, che detengono rispettivamente il 65% e il 35% di DEPA Infrastrutture, hanno deciso di procedere con il miglioramento del processo di offerte finanziarie).

Mediobanca valuta outperform:

Italgas con fair value di 6,50 euro, Nexi con target di 23,50 euro (SIA sigla partnership con Bawag per la gestione e l’elaborazione del proprio portafoglio di carte di pagamento), Rai Way con obiettivo di 7,25 euro (il dossier Rai Way-EI Towers torna d’attualità dopo l’insediamento del nuovo CdA della Rai), Stellantis con fair value di 28 euro (il Governo tedesco investirà 437 mln di euro in Acc, joint venture tra Stellantis e Total, per finanziare in parte la nuova gigafactory che la casa automobilistica dovrebbe allestire nel Paese) e Tinexta con target di 40 euro in scia alla trimestrale di Docusign.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Coima Res a UniCredit

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da A2a a UniCredit

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cnh Industrial a UniCredit

NEWSLETTER
Iscriviti
X