Raccomandazioni di Borsa: i Buy odierni degli analisti da Cnh a Telecom

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 16 Settembre 2021 | 11:04

Banca Akros valuta buy:

Cnh Industrial con prezzo obiettivo di 18,25 euro (Iveco spinge sull’elettrico per prepararsi allo spin-off), Italian Wine Brands con target price di 55 euro dopo la semestrale e Telecom Italia con fair value di 0,63 euro (secondo Il Fatto Quotidiano, il Poligrafico di Stato starebbe rinunciando alla gara per la realizzazione del “Cloud Strategico Nazionale”).

Giudizio accumulate inoltre per Atlantia con obiettivo di 18,50 euro (Edizione ha aumentato la propria quota al 31%) e Mediaset con target di 2,95 euro dopo la trimestrale.

Equita assegna un buy a:

Autogrill con obiettivo di 7,40 euro (trend del traffico autostradale in costante miglioramento), Cnh Industrial con target di 18,50 euro, Enel con fair value di 9 euro (nonostante sia stato pubblicato il Decreto sui Claw back in Spagna), Eni con obiettivo di 13 euro (in vendita una quota di minoranza di Enipower) e Italian Wine Brands con target di 45 euro.

Bestinver valuta buy:

Atlantia con obiettivo di 19-20 euro, Cnh Industrial con target di 14-14,50 euro e Saras con fair value di 1,20-1,30 euro (avviato uno studio con Air Liquide per decarbonizzare la raffineria di Sarroch).

Intesa SanPaolo valuta buy:

Cellularline con fair value di 6 euro, ridotto però dai precedenti 6,10 euro dopo la trimestrale, Cnh Industrial con target di 18,20 euro, Equita con obiettivo di 4,50 euro, alzato dai precedenti 3,90 euro dopo la trimestrale, Exor con fair value di 96,60 euro dopo la trimestrale, La Doria con target di 21,40 euro, alzato dai precedenti 21 euro in scia alla semestrale, Orsero con fair value di 12,20 euro e Stellantis con obiettivo di 24,60 euro in scia ai dati sulle immatricolazioni in Europa ad agosto.

Giudizio add inoltre per Enel con target di 9,70 euro, Geox con obiettivo di 1,35 euro dopo un roadshow del management, Irce con fair value di 2,20 euro in scia alla semestrale e Poste Italiane con target di 13,30 euro.

Mediobanca giudica outperform:

Alkemy con target price di 22,30 euro dopo la semestrale, Atlantia con prezzo obiettivo di 21,20 euro, Comer Industries con fair value di 31,70 euro dopo che l’assemblea straordinaria ha approvato l’acquisizione di Wpg, Enav con con target di 5,20 euro (secondo i dati di Eurocontrol il traffico aereo ad agosto è stato superiore ai livelli del 2019), Saipem con obiettivo di 2,40 euro (atteso un nuovo contratto in Arabia Saudita), SeSa con fair value di 162,50 euro dopo la semestrale e Snam con target di 5,15 euro (siglato un accordo preliminare per sviluppare un impianto da 220MW in Puglia a idrogeno verde).

JP Morgan assegna un overweight a:

Antares Vision con fair value di 14,70 euro, alzato dai precedenti 14,30 euro dopo la semestrale.

Barclays valuta overweight:

Enel con target di 9,90 euro, ridotto però dai precedenti 10 euro dopo la decisione del governo spagnolo.

Cfo Sim giudica buy:

Orsero con obiettivo di 13,50 euro, alzato dai precedenti 12,80 euro dopo la semestrale.

Bank of America giudica buy:

STMicroelectronics con target di 48 euro (per il 2022 il mercato di riferimento è atteso crescere del 6%-8%).

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Coima Res a UniCredit

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da A2a a UniCredit

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cnh Industrial a UniCredit

NEWSLETTER
Iscriviti
X