Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Tamburi

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 18 Ottobre 2021 | 11:00

Banca Akros giudica buy:

Italian Wine Brands con target price di 55 euro in scia ai dati dell’export del settore vini italiani, Piaggio con prezzo obiettivo di 3,80 euro (assumerà oltre 300 nuovi lavoratori l’annoprossimo), Stellantis con fair value di 22 euro (ha stretto con LG Energy Solution un memorandum d’intesa per la creazione di una joint venture mirata alla produzione di celle e moduli batteria per il Nord America), Telecom Italia con target di 0,63 euro (i rapporti con Vivendi “sono eccellenti, è un investitore industriale con un’ottica di lungo termine e in quanto tale sta dando stabilità alla società” e quello con Cdp “funziona molto bene, con un dialogo costante”, ha detto l’ad Luigi Gubitosi in un’intervista al Messaggero) e Tamburi Investment Partners con obiettivo di 12,30 euro (sale al 25% di Limonta).

Giudizio accumulate inoltre per Atlantia con fair value di 18,50 euro (ha reso noto che è stato sottoscritto l’atto transattivo tra Aspi e il ministero delle Infrastrutture a chiusura del procedimento di contestazione per presunto grave inadempimento relativo al crollo del ponte Morandi, con la conferma dell’importo di 3,4 miliardi di euro di risorse compensative da parte di Aspi) e doValue con target di 11,50 euro (siglato un nuovop mandato in Grecia).

Bestinver valuta buy:

Atlantia con obiettivo di 19-20 euro e Tenaris con fair value di 10,50-11,50 euro in scia all’incremento dei pozzi petroliferi attivi in Nord America.

Equita giudica buy:

doValue con target di 11,80 euro, Iren con fair value di 3,30 euro (focus su economia circolare nel nuovo piano industriale), Ovs con obiettivo di 2,50 euro (pubblicato venerdì il prospetto per il sustainability-linked bond), Stellantis con target di 22,60 euro e Tamburi Investment Partners con fair value di 11 euro.

Intesa SanPaolo assegna un buy a:

Ala con prezzo obiettivo di 14,50 euro (nessun coinvolgimento sul programma Boeing 787 Dreamliner), Elica con target price di 4,50 euro (feedback dalla Star Conference di Borsa Italiana), Eurotech con fair value di 7,60 euro (feedback dalla Star Conference di Borsa Italiana), Leone Film Group con obiettivo di 3,90 euro, alzato dai precedenti 3,30 euro dopo la semestrale, SeSa con obiettivo di 214 euro (feedback dalla Star Conference di Borsa Italiana), Stellantis con fair value di 24,60 euro nonostante il calo delle immatricolazioni a settembre e UniCredit con target di 12 euro (Bloomberg ha riferito che l’offerta giusta allo studio da parte del Governo italiano per aprire la strada a un accordo su Mps potrebbe probabilmente superare i 3 miliardi di euro inizialmente stimati).

Giudizio add inoltre per Ascopiave con target di 4,40 euro feedback dalla Star Conference di Borsa Italiana), D’Amico International Shipping con fair value di 0,11 euro (feedback dalla Star Conference di Borsa Italiana), Leonardo con obiettivo di 8,20 euro nonostante un problema di componenti difettosi di un sub-fornitore della divisione aerostrutture) e Zignago Vetro con target di 20,20 euro feedback dalla Star Conference di Borsa Italiana).

BofA giudica buy:

Intesa SanPaolo con fair value di 3 euro dopo l’ak dei soci al dividentdo di 0,0996 euro per azione.

Berenberg valuta buy:

Inwit con obiettivo di 11,85 euro (le torri IoT in mostra all’Earth Technology Expo di Firenze).

Jefferies assegna un buy a:

Nexi con target di 26 euro (ottenuta l’autorizzazione alla fusione con Sia dall’AGCM).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Forex: l’Euro prova a combattere i ribassi

Mercati: il punto tecnico su azioni, valute e commodity di Sartorelli

Mercati: colpo di reni per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50

NEWSLETTER
Iscriviti
X