Mercati: Fib verso nuovi top, Dax ed Euro Stoxx future all’attacco delle resistenze

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 25 Ottobre 2021 | 08:05

Avanti piano ma avanti, verso nuovi massimi relativi. Questa la marcia del Fib, il future sull’indice Ftse Mib, dopo aver oltrepassato il precedente top a 26.315 punti toccato lo scorso 13 agosto. Dal punto di vista operativo al rialzo i prossimi target sono individuabili in area 26.750/800 e sulla soglia dei 27.000 puntiin seguito. Attenzione però: è cruciale posizionare uno stop loss (o stop and reverse) a 26.315 punti, livello al di sotto del quale si profilerebbe un ritracciamento verso 25.600 prima ed eventualmente poi in area 25.680 (dove ora transita la media mobile a 50 sedute).

Il ritorno dei corsi al di sopra della media mobile a 50 sedute, al momento passante per 15.530 punti, favorisce un nuovo attacco del Dax future con scadenza dicembre alla resistenza statica di breve termine posta a quota 15.600, limite superiore del trading range nel quale è incastrato da metà ottobre. Oltre questo ostacolo target a 15.750 prima e in area 15.900 poi. Stop loss o stop and reverse da posizionare però sul supporto statico di breve termine a 15.380 punti (sotto obiettivi a 15.200 prima ed eventualmente a 15.080 poi).

Superata la trendline discendente di breve periodo a 4.170 punti, il future legato all’EuroStoxx 50 con scadenza dicembre, si appresta ad attaccare la resistenza statica, anch’essa di breve termine, a quota 4.200. Un ostacolo oltre il quale i successivi target diventerebbero prima 4.250 (nuovo top) e poi eventualmente quota 4.350. Sotto 4.170 obiettivi potenziali invece a 4.125 prima e 4.090 poi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax, Euro Stoxx 50 future confermano il downtrend

Mercati: il rally di Natale quest’anno va in retromarcia

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx future tentano un timido recupero

NEWSLETTER
Iscriviti
X