Mercati, Cofle: domani il debutto a Piazza Affari

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 10 Novembre 2021 | 09:27

Cofle, azienda leader nella progettazione, produzione e commercializzazione a livello mondiale di sistemi di comando e control cables per il settore off-road vehicles, automotive e after market automotive, ha annunciato che Borsa Italiana ha disposto l’ammissione a quotazione delle azioni ordinarie e warrant Cofle sul mercato Euronext Growth Milan, gestito e organizzato da Borsa Italiana.

La società ha chiuso con successo il collocamento, che ha generato una domanda complessiva, pervenuta da primari investitori qualificati/istituzionali italiani ed esteri, pari a circa 91 milioni di euro, superiore di 6,5 volte il quantitativo offerto al netto della quota riservata agli anchor investors.

L’ammissione è avvenuta a seguito di un collocamento esclusivamente a investitori qualificati/istituzionali italiani ed esteri, di complessive n. 1.326.672 azioni ordinarie per un controvalore complessivo pari a circa Euro 17,2 milioni, di cui:

  • 1.153.728 azioni di nuova emissione;
  • 172.944 azioni (corrispondenti a circa il 15% delle azioni oggetto dell’offerta) rivenienti dall’esercizio dell’opzione di over-allotment, concessa al Global Coordinator Banca Profilo S.p.A.

La data di inizio delle negoziazioni è fissata per l’11 novembre 2021.

Il prezzo di collocamento delle azioni oggetto dell’offerta è stato definito in euro 13 cadauna, con una capitalizzazione complessiva della Società prevista alla data di inizio delle negoziazioni pari a circa 80 milioni di euro e un flottante previsto pari a circa 16,5%. Ad esito del collocamento, il capitale sociale di Cofle sarà composto da n. 5.403.728 azioni ordinarie e 750.000 azioni PAS, prive di indicazione del valore nominale.

Walter Barbieri, presidente e ad di Cofle, ha così commentato: “Siamo indubbiamente soddisfatti del successo dell’operazione di quotazione sul mercato Euronext Growth Milan che segna una tappa storica per Cofle. La raccolta, conclusasi positivamente in un momento così instabile dei mercati, dimostra il riconoscimento, da parte degli investitori, della solidità e del valore del nostro progetto. Vogliamo ringraziare i nostri dipendenti e collaboratori, i clienti che sono la nostra forza e che ci stimolano ogni giorno al miglioramento, gli advisor che ci hanno guidato e sostenuto in questa operazione e gli investitori che hanno creduto nel nostro modello di business”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, titoli value: la view di M&G

Mercati: ecco cosa aspettarsi dopo il recente crollo dell’azionario

Mercati, Take Off: chiesta la quotazione dei Warrant

NEWSLETTER
Iscriviti
X