Mercati: Nikkei ancora ingabbiato in un trading range

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 27 Dicembre 2021 | 09:32

Dai primi vesi di quest’anno l’indice di riferimento dell’azionario giapponese, il Nikkei 225, appare graficamente incastrato in un movimento laterale. Nel dettaglio, la banda di oscillazione dei corsi è compresa tra la resistenza statica a 30.800 punti e il supporto, anch’esso statico, posto a quota 27.000.

Al momento i corsi stanno però disegnando, all’interno di questo trading range, una fugura trianglare il cui vertice, individuabile in zona 28.740 punti, potrebbe rappresentare il punto di partenza per un allungo verso quota 30.800 (top della suddetta fascia di oscillazione). Obiettivo intermedio a 30.000 punti.

Attenzione però è cruciale fissare uno stop loss (o eventualmente uno stop and reverse) molto rigido a quota 28.415, dove ora transita la media mobile a 21 sedute, al di sotto della quale si profilerebbe una correzione verso 27.600 prima e 27.000 eventualmente in seguito.

Gli Etf sul Nikkei

A Piazza Affari al rialzo sul paniere nipponico sono disponibili i seguenti Etf: Ishares Nikkei 225 Ucits Etf Jpy Acc e Xtrackers Nikkei 225 Ucits Etf.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future al test della medie mobili

Mercati, Ftse Mib: ecco i livelli cruciali da tener d’occhio

Borse internazionali: il punto tecnico di Aldrovandi al 13/05/22

NEWSLETTER
Iscriviti
X