Mercati: PharmaNutra verso nuovi importanti traguardi. L’analisi

A
A
A
di Redazione 22 Giugno 2022 | 15:01

Il gruppo PharmaNutra accelera sullo sviluppo con nuovi brevetti, autorizzazioni, accordi internazionali e acquisizioni. Accordi e iniziative che rafforzeranno ulteriormente i conti, la cui solidità si è già confermata nel primo trimestre 2022. Il periodo, infatti, si è chiuso con risultati in crescita a doppia cifra, da cui è emerso un utile netto balzato del 38,9% a 3,5 milioni. Roberto Lacorte, Vicepresidente di PharmaNutra, ha dichiarato “Quanto ottenuto nel primo trimestre rappresenta un business raggiunto interamente con una crescita organica ed è da considerarsi una solida base per la realizzazione dei grandi driver di crescita dell’azienda, che si attueranno tra la seconda parte del 2022 e i primi mesi del 2023”. In questo scenario ecco di seguito l’analisi fondamentale su Pharmanutra elaborata dagli analisti di Market Insight.

        1. Modello di business
        2. Ultimi avvenimenti
        3. Conto economico
        4. Breakdown ricavi
        5. Stato patrimoniale
        6. Ratio
        7. Outlook
        8. Borsa

Modello di business

PharmaNutra, nata nel 2003, sviluppa complementi nutrizionali e dispositivi medici innovativi, curando l’intero processo produttivo, dalle materie prime proprietarie al prodotto finito. 

Le attività, che il Gruppo svolge attraverso PharmaNutra e le due controllate al 100% Alesco e Junia Pharma, si concentrano sulle seguenti linee di prodotti:

  • Integratori orali a base di ferro della linea SiderAL;
  • Prodotti a marchio Cetilar per il trattamento delle affezioni osteo-articolari.
  • Integratori tonico-energetici e ricostituenti (ApportAL e Ultramag)

In Italia il gruppo si avvale di una forza vendite composta da oltre 160 Informatori Scientifico Commerciali che oltre a svolgere la propria attività con medici e specialisti del settore sanitario, contribuiscono attivamente, insieme ai grossisti, al posizionamento dei prodotti all’interno delle farmacie e parafarmacie di tutto il territorio nazionale.

All’estero, la vendita in oltre 60 Paesi è assicurata da 42 partner selezionati tra le migliori aziende farmaceutiche.

Ultimi avvenimenti

PharmaNutra accelera ancora sulla crescita con nuovi brevetti, autorizzazioni, accordi internazionali ed M&A.

In particolare, tra gli ultimi brevetti rientra quello ottenuto negli Stati Uniti sull’uso degli acidi grassi cetilati (CFA), principio funzionale alla base dei dispositivi medici a marchio Cetilar per il trattamento e la prevenzione di problematiche muscolari e articolari. In particolare, la nuova concessione tutela alcuni passaggi specifici del processo produttivo e, soprattutto, contempla sia l’uso topico che l’uso orale dei preparati a base di CFA.

Inoltre, il Gruppo ha ricevuto dall’Unione Europea il via libera all’immissione su mercato degli acidi grassi cetilati (CFA) come Novel Food. Il nuovo alimento (Lipocet) consiste principalmente in una miscela di acido miristico, acido oleico e, in misura minore, altri acidi grassi cetilati, che fino ad allora potevano essere utilizzati esclusivamente nei prodotti ad uso topico a marchio Cetilar.

A questi si affianca la crescita internazionale grazie ai nuovi accordi di distribuzione siglati in Taiwan, Nigeria e Arabia Saudita.

Focus, infine, sul fronte dello sviluppo per linee esterne con la sottoscrizione, in data 15 giugno 2022, di un contratto per l’acquisizione da Red Lions, Jacopo Talluri e Liside del 100% del capitale di Akern, società attiva nella ricerca, sviluppo, produzione e vendita di strumentazioni e software medicali per il monitoraggio della composizione corporea con tecniche di bio-impedenza.

Il corrispettivo dell’operazione è pari a 12 milioni ed è previsto il riconoscimento di un earn-out ai venditori per massimi 3 milioni al raggiungimento di obiettivi legati all’EBITDA e al margine industriale di Akern, calcolati sulla base dei risultati degli esercizi 2022, 2023 e 2024.

Clicca qui per continuare a leggere l’analisi fondamentale su Pharmanutra elaborata da Market Insight.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X