Mutui: serve più tempo a ripagarli, ma calano le rate mensili

A
A
A
di Luca Spoldi 23 Aprile 2018 | 11:03

Mutui: cresce in Italia il tempo necessario a estinguerli

Sapete quanto serve a estinguere un mutuo sulla prima casa? In Italia, mediamente, quasi 18 anni di stipendio (ipotizzando che a servizio del mutuo finisca un quarto dello stipendio ogni anno), secondo l’analisi di Facile.it e Mutui.it, anzi per la precisione 17 anni e 10 mesi. Si tratta di un dato in crescita rispetto al 2013, quando erano sufficienti 16 anni e 10 mesi.

Mutuatari italiani sempre più indebitati

A determinare l’aumento è stato l’incremento degli importi medi richiesti dai mutuatari, che nel corso degli ultimi 4 anni sono aumentati del 8% raggiungendo, a fine 2017, i 133.456 euro. Mutuatari italiani sempre più indebitati dunque, ma grazie in particolare al calo dei tassi d’interesse nonostante tutto la rata media mensile è calata, passando dai 663 euro del 2013 ai 606 euro del 2017.

Al Sud i mutui si ripagano su tempi più lunghi

A livello territoriale, sono gli aspiranti mutuatari della Campania a dover mettere in conto più tempo per restituire il capitale richiesto: in media 21 anni, ipotizzando che ogni anno confluisca nel mutuo, come detto, una somma pari al 25% dello stipendio. Seguono in classifica i richiedenti mutuo del Lazio (20 anni e 3 mesi) e della Sicilia (19 anni e 11 mesi).

Centro e Nord Italia rimborsano in minor tempo

Se il Sud soffre il consueto divario esistente tra macroregioni italiane, le aree in cui i tempi sono più corti, non a caso, regioni dove i redditi e gli stipendi sono più elevati, come Friuli Venezia Giulia (13 anni e 10 mesi), Umbria (14 anni e 7 mesi) ed Emilia Romagna (14 anni e 11 mesi).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Risparmio, in Italia regna ancora la prudenza e il vecchio amore per il mattone

Mercati, Cina: rischio default nel settore immobiliare

Investimenti, immobilare: cos’è il flipping e quali rischi evitare

NEWSLETTER
Iscriviti
X