I fondi di Old Mutual Global Investors nella rete di Bnl Bnp Paribas

A
A
A

L’accordo conferma l’attenzione di OMGI verso il mercato italiano della distribuzione retail.

Chiara Merico di Chiara Merico18 giugno 2018 | 11:27

L’ACCORDO – Old Mutual Global Investors (OMGI) segna un’altra tappa nel suo percorso di sviluppo sul mercato italiano e annuncia la stipula di un accordo di distribuzione con Bnl-Bnp Paribas Private Banking, una delle principali reti di distribuzione di fondi attive in Italia. Bnl-Bnp Paribas Private Banking è presente in più di 100 piazze economico-finanziarie italiane con quasi 350 private banker. Con circa 34 miliardi di euro di asset in gestione, i private banker della compagnia offrono consulenza e soluzioni di investimento, consentendo ai clienti di beneficiare della loro competenza globale e della profonda conoscenza dei mercati locali.

ANTI VOLATILITA’ – L’accordo conferma l’attenzione di OMGI verso il mercato italiano della distribuzione retail. Con gli investitori retail che richiedono soluzioni di investimento flessibili e in grado di generare alpha, che possano difendere i portafogli dai crescenti livelli di volatilità dei mercati, adesso è un momento opportuno per OMGI, con la sua ampiamente apprezzata gamma di fondi, per entrare in questo competitivo segmento di mercato “Essendo arrivati in Italia da poco più di un anno, il nostro focus era inizialmente puntato sul mercato wholesale. Adesso siamo entusiasti di aver firmato un accordo di distribuzione con Bnl Bnp Paribas Private Banking, tra i leader riconosciuti in questo ambito, che ci aiuterà ad aumentare ulteriormente la nostra presenza sul territorio. Questo accordo ci consentirà di accrescere e diversificare la nostra rete di distribuzione, aiutandoci inoltre a costruire l’immagine del nostro brand tra gli investitori retail”, ha commentato Cristiano Busnardo, countryhead Italy di Old Mutual Global Investors, aggiungendo: “La competizione all’interno del mercato retail italiano è ulteriormente aumentata negli ultimi mesi; pertanto, è più importante che mai per i gestori attivi offrire strategie innovative e altamente performanti. Noi crediamo che la nostra esperienza e la nostra filosofia di consentire ai gestori di seguire le proprie convinzioni senza essere irregimentati da un’unica view della casa, ci mettano in una buona posizione per soddisfare i bisogni di questi investitori”.

 

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Procapite: vincono i life banker di Bnl, gli Allianz Bank primi in gestito

Reti, a ottobre organici più snelli

Reclutamento, i magnifici 7 di Bnl-Bnp Paribas LB

Reclutamento: Rebecchi schiera l’11

Bnl Bnp Paribas LB, “sgarbo” a Fideuram in Sicilia

Procapite, Bnl in fuga, sorpresa Consultinvest

Sei rinforzi per i Life Banker di Bnl Bnp Paribas

Bluerating Awards, i cf in gara di Bnl Bnp Paribas Life Banker

Procapite: i Life Banker primi, gli Allianz Bank vincono in gestito

Bnl Bnp Paribas Life Banker, meeting a Caserta con tante novità

Banche italiane, Fitch storce il naso

Procapite, vincono Bnl Bnp Paribas e Generali

Reclutamenti, la squadra di Rebecchi è al top

Fanno 13 i Life Banker di Bnl Bnp Paribas

Bnl Bnp Paribas Life Banker, due rinforzi a Palermo

Life Banker col turbo del multiprodotto

Bnl-Bnp Paribas LB gonfia la rete

Procapite, i Life Banker di Rebecchi soli al comando

Quota 400 per i Life Banker

Dittatura Life Banker nel procapite

Bnl, the brand must go on

Settebello per Bnl-Bnp Paribas Life Banker

Procapite, i life banker di Rebecchi leader di febbraio

Bnl-Bnp Paribas LB, la consulenza va in tour

Procapite, i life banker di Rebecchi tornano leader

Settebello per Bnl – Bnp Paribas Life Banker

Bgl Bnp Paribas shopping eccellente nel private

ConsulenTia18/Rebecchi (Bnl Bnp Paribas LB): “Il valore della consulenza non è la performance”

Certificati, 21 nuovi Double Cash Collect per Bnp

Consulenti, a dicembre sforbiciata agli organici

Bnp Paribas punta su Ogliengo

Bnl-Bnp Paribas LB: superata quota 100 ingressi nel 2017

Consulenti, Mossa vince nel pro-capite

Ti può anche interessare

Cresce la raccolta del private banking italiano

Nei primi sei mesi del 2018 la raccolta netta del private banking è salite di due punti e mezzo per ...

Odey “costretto” a scendere in politica

“Ho trascorso i miei ultimi 30 anni ad accumulare soldi e nel frattempo la classe politica è ...

NB Renaissance Partners prende la maggioranza di Uteco

NB Renaissance Partners gestisce attualmente fondi per 930 milioni di euro totali dedicati agli inve ...