Semestre in crescita per Efg e cambio ai vertici

A
A
A
di Private 21 Luglio 2022 | 08:41

Efg archivia il primo semestre con i principali indicatori in progresso. L’utile netto è cresciuto del 40% rispetto all’analogo periodo dello scorso anno, raggiungendo il livello record di 115 milioni di franchi, con un Rote (rendimento del patrimonio netto tangibile) del 14,6%. Il rapporto cost/income è migliorato al 77,3% dal 79,6% di un anno prima.

In controtendenza il patrimonio in gestione, che a fine giugno si è attestato a 155,8 miliardi di franchi contro i 172 miliardi di fine 2021. Su questo andamento ha pesato la correzione dei mercati finanziari, solo in parte compensata da afflussi netti in crescita e da un impatto positivo dei cambi.

Intanto è stato nominato presidente Alexander Classen. Prende il posto di Peter Fanconi, che ha deciso di lasciare il 31 ottobre prossimo per motivi personali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti