Firme false, la Consob sospende un consulente finanziario

A
A
A
di Andrea Telara 17 Marzo 2017 | 11:18
Sanzionato un professionista originario di Salerno che accusato di aver svolto operazioni non autorizzate

Falsificazione delle firme dei clienti, svolgimento di operazioni non concordate con gli investitori, comunicazione di informazioni non rispondenti al vero. Sono le accuse che pendono a carico di Domenico Lamanna, classe 1967, consulente finanziario originario di Salerno, sospeso dalla Consob per quattro mesi dall’Albo profesisonale. L’istruttoria dell’authority è partita anche sulla base delle segnalazioni di Banca Mediolanum (per la cui rete Lamanna ha lavorato) che ha segnalato anomalie nell’operato del consulente.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti