Giappone, dimissioni anticipate a marzo per il governatore della Boj

A
A
A
di Redazione 5 Febbraio 2013 | 12:01
Lo ha annunciato lo stesso Masaaki Shirakawa, precisando che lascerà l’incarico il 19 marzo. Il suo mandato sarebbe scaduto l’8 aprile.

DIMISSIONI IL 19 MARZO – Il governatore della banca centrale giapponese, Masaaki Shirakawa, lascerà il proprio incarico il prossimo 19 marzo. Lo ha annunciato lo stesso Shirakawa al termine di un panel sull’economia, spiegando di aver notificato la siua intenzione di dimettersi al primo ministro Shinzo Abe. Il mandato di Shirakawa sarebbe scaduto l’8 aprile.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

L’Eurozona verso il declino come il Giappone degli anni ’90? Analogie e differenze

Il Covid spaventa ancora i mercati, ma le banche centrali rilanciano l’ottimismo

La BoJ valuta un allentamento monetario, nonostante i dati sul Pil

NEWSLETTER
Iscriviti
X