Consob autorizza Nextam a prestare un nuovo servizio

A
A
A
di Redazione 13 Ottobre 2014 | 08:23
La Consob ha disposto l’estensione dell’autorizzazione all’esercizio del servizio di negoziazione per conto proprio.

UN NUOVO SERVIZIO PER NEXTAM PARTNERS – La Consob ha esteso – con delibera 19047 – l’autorizzazione di Nextam Partners sim alla negoziazione per conto proprio. È quanto si apprende dal bollettino dell’autorità. La sim è stata iscritta al relativo Albo e autorizzata all’esercizio dei servizi di collocamento “senza assunzione a fermo né assunzione di garanzia nei confronti dell’emittente, di ricezione e trasmissione di ordini e di consulenza in materia di investimenti senza detenzione, neanche temporanea, delle disponibilità liquide e degli strumenti finanziari della clientela” e “senza assunzione di rischi da parte della società stessa” con la delibera 16663 del 28 ottobre 2008. Con la successiva delibera 17527 del 12 ottobre 2010, Nextam Partners sim si è vista estendere l’autorizzazione “all’esercizio del servizio di esecuzione degli ordini per conto dei clienti” e “allo svolgimento dei servizi di investimento già autorizzati con detenzione, anche temporanea, delle disponibilità liquide e degli strumenti finanziari della clientela e con assunzione di rischi da parte della società stessa”.

NEGOZIAZIONE PER CONTO PROPRIO
– Vista l’istanza, presentata con note del 30 aprile e del 6 maggio 2014, con cui Nextam Partners sim ha chiesto l’estensione dell’autorizzazione alla prestazione del servizio di negoziazione per conto proprio e visti i successivi chiarimenti forniti dalla stessa sim, sentita la Banca d’Italia e ritenuto infine che sussistano i presupposti per accogliere l’istanza, la Consob ha disposto l’estensione dell’autorizzazione all’esercizio del servizio di negoziazione per conto proprio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Risparmio, Consob lancia l’allarme sul fintech e cripto

Consob e Bankitalia: attenzione alle cripto

Consob, la consulenza fa sempre discutere

NEWSLETTER
Iscriviti
X