Dividend yield 2016, gli analisti puntano su Intesa Sanpaolo e su Azimut

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 13 Giugno 2016 | 06:43
Secondo la graduatoria elaborata da MF – Milano Finanza, la banca guidata da Carlo Messina è al primo posto con un dividend yield atteso per il 2016 pari all’8,6%.

CA’ DE SASS IN TESTA – Intesa Sanpaolo è in testa alla classifica delle aziende più “generose” sul fronte del dividend yield, cioè il rapporto tra il dividendo atteso dagli analisti sul bilancio 2016 e il prezzo attuale dell’azione. Secondo la classifica elaborata da MF – Milano Finanza, la banca guidata da Carlo Messina è al primo posto con un dividend yield atteso dell’8,6%, seguita da UnipolSai con 7,5%. Tra le società del settore finanziario, in classifica segue Azimut Holding con un dividend yield atteso del 6,5%, tallonata da Assicurazioni Generali con un 6,3% e Cattolica con un 6,1%. Per Poste Italiane l’attesa è del 5,3%, per UniCredit del 5%, mentre su Credito Valtellinese l’aspettativa è del 4,9% e su Banca Popolare di Milano è del 4,8%. Seguono Banca Generali con un dividend yield atteso del 4,7%, Mediobanca con il 4,4%, e Anima Holding e Ubi con il 4,3%. Per Banca Mediolanum l’aspettativa è di un dividend yield è del 4,1%, mentre per FinecoBank del 4%. Più distaccate Banca Ifis (3,6%) e Bper (3,4%); chiudono la classifica Banca Popolare di Sondrio e Credito Emiliano, con un dividend yield atteso del 3%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, nuovo acquisto nel mondo dell’e-commerce

Azimut, tutti i dettagli dell’affare americano

Azimut, master e borse di studio per i consulenti di domani

NEWSLETTER
Iscriviti
X