Credit Suisse, a Parma arriva Domenico Tirelli

A
A
A
di Chiara Merico 14 Luglio 2016 | 09:06
Il nuovo relationship manager ha maturato un’esperienza decennale come client advisor in UBS Italia, dove si è occupato di wealth management e wealth engineering.

L’INGRESSO – Credit Suisse rafforza ulteriormente la struttura commerciale nell’area emiliana e nomina Domenico Tirelli nuovo relationship manager a Parma. Tirelli riporterà a Gennaro Del Sorbo, alla guida del team. Il manager ha maturato un’esperienza decennale in UBS Italia in qualità di client advisor, dove si è occupato di wealth management (strategic asset allocation, analysis and risk monitoring, investment advice) e wealth engineering (family governance structure, succession planning, asset protection tools).

UN UFFICIO STRATEGICO – Tra gli uffici italiani dedicati alla consulenza private, quello di Parma è per la banca particolarmente strategico per la copertura della regione Emilia Romagna: Credit Suisse punta infatti ad investire in professionisti di valore con grande esperienza che possano affiancare le famiglie e le imprese locali, sempre nell’ottica di ‘banca integrata’. Parma impiega un gruppo di 15 persone guidato dall’inizio del 2015 da Gennaro del Sorbo che si occupa da Parma e per tutta la regione, della consulenza a tutto tondo sia per le famiglie che per gli imprenditori. “A Parma abbiamo una delle filiali di maggior successo”, afferma Stefano Vecchi, responsabile Private Banking Italia di Credit Suisse “con un team di professionisti di altissimo profilo. Vogliamo essere al fianco dei nostri clienti imprenditori per supportarli nel momento in cui siamo chiamati ad offrire loro consulenza rispetto alle migliori strategie di business da perseguire. La banca è vicina da anni al territorio emiliano-romagnolo e siamo davvero contenti che il gruppo si arricchisca di una ulteriore risorsa con una esperienza importante nel settore”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation: la view di Credit Suisse

Banche, Credit Suisse nel mirino della procura finanziaria

Banche, Credit Suisse: gli azionisti non ci stanno

NEWSLETTER
Iscriviti
X