Consulenti, Fineco prepara gli incentivi

A
A
A
Avatar di Redazione22 gennaio 2020 | 16:15

Un piano d’acquisto di azioni proprie per dare attuazione al sistema d’incentivazione dei consulenti finanziari. È quanto intende fare FinecoBank che, attraverso la delibera del cda dello scorso 15 gennaio, chiederà all’assemblea ordinaria degli azionisti l’autorizzazione all’acquisto di azioni proprie per un numero massimo di 235.516 azioni ordinarie, al fine di poter disporre degli strumenti necessari a dare attuazione al “Sistema 2020 PFA”, a favore dei consulenti finanziari identificati come personale più rilevante. La richiesta di autorizzazione all’acquisto sarà per un numero massimo complessivo pari allo 0,04% del capitale sociale. Con riferimento al corrispettivo delle operazioni di acquisto, si propone che il medesimo non sia inferiore al valore nominale per azione, pari a 0,33 euro e non superiore, nel massimo, al prezzo di chiusura del titolo FinecoBank registrato sull’MTA nel giorno antecedente l’acquisto, maggiorato del 5%.

Le azioni così acquistate saranno quindi destinate a premiare i professionisti della rete in relazione agli obiettivi raggiunti. Una prassi che non è nuova nel mondo di Fineco che ha da tempo in vigore un sistema di incentivi per i propri financial advisor. Come Bluerating aveva già scritto in un precedente articolo, le politiche ordinarie per la remunerazione dei consulenti Fineco si basano principalmente su due voci:

Le provvigioni di vendita, che prevedono la remunerazione al consulente  con una parte delle commissioni pagate dal cliente all’atto della sottoscrizione dei prodotti finanziari. Le provvigioni vengono riconosciute sia a titolo personale che con la modalità “over” qualora al consulente finanziario sia stato attribuito un incarico manageriale di coordinamento.

Le provvigioni di gestione e mantenimento, che prevedono la remunerazione al consulente finanziario su base mensile per il servizio di assistenza che il consulente stesso presta ai clienti, “commisurato al valore medio degli investimenti e alla tipologia di prodotto”. Le provvigioni vengono riconosciute sia a titolo personale che con la modalità “over” se al financial advisor è stato attribuito un incarico manageriale di coordinamento.

Ci sono poi dei bonus per i consulenti finanziari top,  identificati come “Personale più rilevante”, che hanno una retribuzione superiore a determinati livelli o gestiscono una quota significativa degli asset della banca  (si veda qui l’articolo di Bluerating.com che approfondisce il funzionamento di questi bonus).


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, anche le reti soffrono il Coronavirus

Fineco, la svolta low cost per la consulenza evoluta

Consulenti, il nuovo peso politico delle mandanti

Fineco, bilancio al top e i clienti virano sul gestito

Ceo paperoni, Foti e Doris tra i big italiani

Raccolta Fineco, l’anno inizia con il piede giusto

Fineco, doppietta di ingressi fra il Colosseo e la Mole

Banca Generali, Fineco e Intesa tra i big della sostenibilità

Mediolanum e Fineco, campioni di solidità

Mifid 2, le grandi reti gongolano con le commissioni

Fineco, il 2019 in 5 notizie

Banche e reti, in Borsa è stato un anno da leoni

Fineco, 3 scelte di cui essere fieri

Fineco Am, la tecnologia di Amundi per il portafoglio

Fineco, Fidelity cresce nel capitale

Fineco, la banca a passo di fitness

Consulenti, parla un giovane che ha fatto strada

Reti Champions League: quarti da urlo, ecco chi passa alle semifinali

Fineco-Mediobanca è già morta

Fineco, un gran tris nel reclutamento

Elezioni Anasf: tutti i nomi e i capilista delle liste depositate

Fineco, a ottobre la raccolta accelera il passo

Raccolta, Fideuram sempre in vetta a settembre. Fineco top nel risparmio gestito

Fineco a tutto Forex

Fusione CheBanca!-Mediolanum? Le ipotesi degli analisti

Unicredit, dopo Fineco pensa allo scorporo

Fineco si compra il marchio

Fineco, la raccolta netta di settembre sfiora i 200 milioni

Fineco, reclutamento doc

Fineco, asse con i consulenti nel nome della trasparenza

Rendiconti Mifid 2: voti e pagelle, rete per rete

Reti, Fineco batte tutti nella customer experience

Fineco, Jp Morgan scende sotto il 3%

Ti può anche interessare

Assoreti, a novembre raccolta solida anche se in frenata

I dati rilevati da Assoreti indicano una raccolta netta positiva, per le reti di consulenti finanzia ...

Diventare consulente finanziario: pro e contro della professione

Intraprendere una carriera nel settore della consulenza può essere davvero soddisfacente. Il tuo co ...

Doris punta ancora su Mediobanca

Il presidente di Banca Mediolanum acquista altre 68mila azioni e spende 578mila euro. ...