Azimut, la raccolta cresce con la spinta americana

A
A
A
Avatar di Redazione 9 Ottobre 2020 | 09:20
Il consolidamento di Genesis Investment Advisors spinge il dato della raccolta di settembre, da inizio anno la raccolta è di 3,6 miliardi.

Azimut ha chiuso il mese di settembre con numeri positivi sulla raccolta. La società guidata dal presidente Pietro Giuliani ha infatti registrato una raccolta netta positiva per 581 milioni di euro (in crescita rispetto ai 418 milioni di agosto), raggiungendo così i 3,6 miliardi da inizio anno.

Il dato di raccolta ha beneficiato del consolidamento di Genesis Investment Advisors, la seconda società di distribuzione negli Stati Uniti specializzata nella consulenza finanziaria con sede a Miami. Al netto del consolidamento delle masse da quest’ultima, il gruppo Azimut ha comunque conseguito nel mese di settembre una raccolta netta positiva per circa 250 milioni.

Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato si attesta a fine settembre a 57,3 miliardi, di cui 44,2 miliardi fanno riferimento alle masse gestite.

Pietro Giuliani, Presidente del Gruppo, commenta: “La raccolta netta nel mese di settembre conferma il trend positivo visto da inizio anno, soprattutto sulla componente gestita e nel segmento dei private markets che rappresenta circa 1/3 della raccolta complessiva da inizio anno. Con il mese di settembre chiudiamo il terzo trimestre con una raccolta netta totale da inizio anno di oltre 3,6 miliardi di euro, sostanzialmente in linea con lo stesso periodo del 2019. Questo risultato, ottenuto in un contesto macro ancora molto complesso, dimostra ancora una volta la validità del nostro modello di business integrato e diversificato”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, ecco la scatola dei Pir

Azimut, un master per i nuovi wealth manager

Martini (Azimut): “Trasformate i vostri clienti in fan”

Azimut ed Epic, doppio assist per l’Udinese

Consulenti, banche reti a prezzo di saldo

Banche e reti, nel 2020 è sempre domenica

Azimut, dieci regole per essere un consulente guida

Azimut Libera Impresa, affare modenese nella ceramica

Risparmio gestito, che forza Azimut e Mediolanum

Banche reti, potenze a confronto numero per numero

Banche reti, chi è già in pista con i Pir alternativi

Azimut: la raccolta va, tra Australia e alternativi

Azimut, più forza negli States grazie a Genesis

Reti e gestori: che cuccagna la performance fee

Consulente-terapista, per Martini (Azimut) questo è il futuro

Consulenti, l’ufficio è superato. Parola di Martini

Martini (Azimut) ha la soluzione per il denaro sprecato degli italiani

Azimut, Martini vuole la carica dei consulenti social

Giuliani (Azimut), la correzione e la regola di un terzo

Azimut, raccolta di fuoco e ritorno di fiamma

Azimut, un dividendo è per sempre e il reclutamento vola

Azimut si espande negli Usa con una fetta di Kennedy Lewis

Risparmio gestito, Generali stacca tutti. Morgan Stanley e Mediolanum inseguono

Perfomance fee, Azimut e il colpaccio di giugno 

Reti e remunerazione, promossi e bocciati per BlackRock

Martini (Azimut): “BTp Futura, meglio pensarci due volte”

Azimut, impennata della raccolta

Top 10 Bluerating: Azimut campione delle Commodity

Azimut, arriva il fondo senza tasse

Pro capite, a maggio i migliori cf sono di Fideuram

Azimut, grande mossa sui Private Investment

Fineco e Azimut, le reti più scalabili

Azimut pesca un asso nel Private

NEWSLETTER
Iscriviti
X