Enasarco: vittoria dei consulenti, Mei è presidente

A
A
A
di Ivan Casati 25 Gennaio 2022 | 13:04

Alla fine la svolta è arrivata: dopo una battaglia legale intestina a Enasarco durata oltre un anno, Alfonsino Mei (nella foto) è il nuovo presidente della Fondazione.

La vicenda che dal dicembre 2020 infiammava la governance dell’ente si è così conclusa con il trionfo del candidato della coalizione FarePresto!, proprio in corrispondenza dell’ultima data disponibile fissata dall’ordinanza del Tribunale Civile di Roma del 14/01/2021: sette giorni per assegnare i tre seggi ancora vacanti all’interno del Consiglio di Amministrazione, convocare il Consiglio ed eleggere Presidente e Vice-Presidenti dell’organo amministrativo.

Una vittoria importantissima per i consulenti, rappresentati nella coalizione grazie alla presenza di Anasf, affiancata tra le altre da Assopam, Confartigianato, Federagenti e Fiarc. Di seguito le prime parole del neo-Presidente di Enasarco:

Questo incarico è per me un onore ed un impegno al quale mi dedicherò con grande passione. Vorrei che questa consiliatura diventasse il risultato della più ampia condivisione di idee, suggerimenti e proposte dei vari Consiglieri: le nostre diversità e le nostre opinioni, anche se divergenti, saranno solo un punto di forza che ci permetterà di mettere insieme i diversi punti di vista ed affrontare i problemi da diverse angolature. Il principale dovere cui tutti siamo chiamati, io per primo come Presidente, è di dare una risposta concreta ai nostri iscritti, fino ad oggi dimenticati, combattendo con ogni mezzo anche le conseguenze nefaste di questa pandemia”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mei (Enasarco). “Tante grazie consulenti”

Enasarco, trasparenza al via

Enasarco, un volto di Fideuram ai piani alti

NEWSLETTER
Iscriviti
X