Arbitro della Consob, il primo ricorso a Palermo

A
A
A

Secondo il Corriere della Sera, l’organismo creato per dirimere le controversie sui prodotti di investimento ha iniziato il suo lavoro occupandosi di un pensionato siciliano azionista della Popolare di Vicenza.

Andrea Telara di Andrea Telara12 gennaio 2017 | 09:47

PRIMA CONTROVERSIA – Ha 67 anni, vive a Palermo e ha perso ben 32mila euro investendo nelle azioni della Banca Popolare di Vicenza, finita sull’orlo del baratro lo scorso anno e slvata in extremis dal Fondo Atlante. E’ lui il primo risparmiatore che, secondo quanto riporta il Corriere della Sera, si è rivolto all’Acf, l’arbitro delle controversie finanziarie creato dalla Consob e operativo dal 9 gennaio scorso. Secondo il Corriere, la pratica del pensionato siciliano è stata archiviata col numero di protocollo 1.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Arbitro Consob, boom di ricorsi

Clienti vs intermediari, parola all’Arbitro della Consob

Consob, l’Acf stoppa i ricorsi contro Bpvi e Veneto Banca

Ti può anche interessare

UniCredit corteggia Commerzbank

Secondo l’agenzia Reuters, l’istituto italiano sarebbe intenzionato a fondersi con la banca tede ...

Efpa Italia Meeting, online il programma completo

La rassegna, in programma il 31 maggio e il 1°giugno prossimi al Palacongressi di Riccione, sarà i ...

Azimut, tre motivi per cui fa gola a Mediobanca

A Piazzetta Cuccia converrebbe fare shopping, vediamo perché ...