Fondi comuni – Buoni risultati per le gestioni Pramerica

A
A
A
di Matteo Chiamenti 27 Marzo 2009 | 13:15
Buone notizie per gli assicurati Pramerica Life. I fondi gestiti dalla società stanno ottenendo buone performance.

Se è vero che il mercato sembra si stia pian piano rialzando, di pari passo alcune gestioni patrimoniali stanno ottenendo risultati positivi. Tanto per citare, i fondi di Pramerica Life S.p.A, compagnia assicurativa ramo vita del gruppo Prudential Financial degli Stati Uniti, chiudono il 2008 registrando performance positive e in crescita. Nello specifico il “Fondo Pramerica Financial” ha registrato un tasso medio di rendimento del 2,97% nel primo semestre e del 3,08% nel secondo semestre, che su base annuale si traduce in un rendimento medio del 6,14% (nel 2007 era pari al 5,38%).

Il caso del Pramerica Financial non sembra essere isolato, se è vero che sono state positive anche le performance del “Fondo Pramerica Previdenza”, il cui rendimento medio annualizzato del 2008 è pari al 6,18% (nel 2007 aveva registrato un 4,62%). Il “Fondo Pramerica” ha realizzato un tasso medio di rendimento annuo pari al 5,04%, sostanzialmente in linea con il dato del 2007. A livello generale il trend si ribadisce positivo, dato che la raccolta premi totale di Pramerica Life nel 2008 è stata pari a 78,9 milioni di Euro (+1,15% rispetto al 2007).

Risultati frutto di una strategia ben precisa; è realizzato un aumento del 38,6% della giacenza media delle attività investite legate alla gestione separata del “Fondo Pramerica Financial”, passando dai 60,3 milioni del 2007 agli 83,6 milioni di Euro del 2008. La giacenza media delle attività investite nel “Fondo Pramerica Previdenza” nel 2008 è stata pari a 1,4 milioni di Euro (nel 2007 era stata pari a circa 994mila Euro). Il “Fondo Pramerica”, invece, nel 2008 può contare su di un patrimonio gestito medio pari a 126,2 milioni di Euro (+4,1% rispetto al dato 2007).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: il Dollaro è di Credem

Top 10 Bluerating: Lyxor regina della finanza

Top 10 Bluerating: Schroders si prende la Gran Bretagna

NEWSLETTER
Iscriviti
X