Segnali di ripresa per l’energia di Amundi

A
A
A
di Luca Spoldi 3 Settembre 2014 | 14:08
Agosto si chiude all’insegna del recupero per Amundi Eureka Sviluppo Energia 2016, ma i massimi di metà giugno restano lontani. La volatilità pesa sui confronti a medio termine

AGOSTO DI RECUPERO PER AMUNDI – Agosto finisce nel migliore dei modi per Amundi Eureka Sviluppo Energia 2016, che nell’ultima settimana del mese appena concluso ha segnato un rialzo del 2% portando il guadagno da inizio anno al 4,53% e quello sugli ultimi 12 mesi al 5,73% (con un indice di Sharpe pari a 1,57). Ciò nonostante le quote restano distanti dai massimi di metà giugno a cui è seguito un calo del 7,2% prima che, dopo l’8 agosto, il fondo tornasse a recuperare quota.

ENERGIA VOLATILE MA RISULTATI SEMPRE POSITIVI – Il fondo, gestito da Amundi Sgr e che al momento vede il portafoglio investito per il 60% circa in titoli obbligazionari e il restante 40% in “altre attività”, ha registrato negli ultimi tre anni un rialzo del 26,69%, chiudendo finora ogni anno con un risultato utile (+4,36% nel 2012, +3,16% lo scorso anno), soffrendo tuttavia di una certa volatilità (pari a un anno al 5,8% e sui tre anni all’11,3%) che ha finora penalizzato il posizionamento del prodotto nella classifica per performance, tanto che sui due e sui tre anni si piazza nel quarto quartile, risalendo peraltro nel terzo quartile nel confronto sugli ultimi dodici mesi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Amundi, Lyxor è tua

Mercati: la crescita cinese si stabilizzerà nel 2022

Asset allocation: ecco le strategie di Amundi per il 2022

NEWSLETTER
Iscriviti
X