Asia più forte per La Francaise

A
A
A

Si rafforza il team dedicato con l’ingresso di Jennifer Choi

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti26 marzo 2018 | 15:00

Nuovo ingresso per La Française, società di gestione globale con oltre 66 miliardi di euro in gestione (dati al 31/12/2017) e uffici in Europa, Asia e Stati Uniti. La società continua il suo percorso di crescita nel mercato asiatico con l’ingresso di un Investor Relations Director – Korea, Jennifer Choi, professionista che possiede una una significativa esperienza nel settore degli investimenti con focus nell’immobiliare.

Prima di arrivare in La Française, Jennifer Choi è stata Senior Manager in Korea Investment Management (KIM) in qualità di responsabile delle attività di analisi, fund raising e investor relator all’interno del team real estate.

Prima ancora ha lavorato nove anni in Cushman & Wakefield. Choi opererà dalla sede di Seoul dove riporterà direttamente a Shawna Yang, Investor Relations Director per l’ Asia.

Jennifer ha una laurea in Hotel Management conseguita presso la Pennsylvania State University.

Philippe Lecomte, CEO di La Française AM International ha commentato: “Il 2017 è stato un anno particolarmente significativo per La Française in Asia nel corso del quale il patrimonio gestito per conto degli investitori asiatici ha superato il miliardo di euro. Considerando che abbiamo inaugurato il nostro primo ufficio in Corea nel 2016, il tasso di crescita è eccezionale. Sono certo che l’ingresso di Choi sarà determinante nello sviluppo delle nostre competenze”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, top e flop del 27/11/18

Fondi, Jupiter si lancia sull’Eurozona

Il risiko dei fondi dopo Mifid 2

Pimco stronca l’Italia e i Btp

Fondi, top e flop del 22/11/18

Fondi, top e flop del 19/11/18

Etf: nelle azioni privilegiate ci Invesco

Fondi, ecco quanto rende il boom green

Fondi, top e flop del 08/11/18

Fondi, Oddo va di short

Poste s’inventa la polizza istantanea

Fondi, top e flop del 18/10/18

Facebook, Zuckerberg sotto attacco dei fondi

Fondi, top e flop del 16/10/18

Quaestio porta a casa un nuovo closing

Notz Stucki, le prime mosse della sgr milanese

Etica, un comparto per ripensare il clima

L’armata dei fondi anti spread

Fondi, top e flop del 03/10/18

Fondi, se il gestore non serve a nulla

Fondi, top e flop del 28/09/18

BlackRock, il fondo a misura di prudenza

Fondi, top e flop del 25/09/18

Fondi, top e flop del 21/09/18

Fondi, top e flop del 19/09/18

Haxe guida per l’Europa di Investec AM

Doppietta di nomine per Jupiter AM

Una semestrale Mirabaudlante

Neuberger Bergman, arriva il fondo Clo Income

Pictet: biotecnologie, che forza!

Lombard Odier, una nomina per la svolta digitale

Investimento passivo, una falsa sicurezza

Investimento passivo, una falsa sicurezza

Ti può anche interessare

Gam: l’Italia preoccupa ma il mercato esagera

Quello che è attualmente in discussione sono le regole che l’Italia dovrà rispettare in qualità ...

Il gestore che guarda al futuro

La nuova Sicav-Raif unisce all’esperienza dei gestori una componente innovativa, basata sul suppor ...

Polizze vita, Demozzi (Sna): “Ora attenzione al ramo I”

Dopo la sentenza della Cassazione, che ha sancito che le polizze vita si possono considerare tali so ...