H2O, 3 miliardi in fuga

A
A
A
Avatar di Redazione26 giugno 2019 | 11:06

Rimane sotto i riflettori H2O. Dopo la recente presa di posizione da parte di Natixis, l’edizione odierna de Il Sole 24 Ore racconta che negli ultimi giorni, quelli successivi al clamore mediatico del caso Allegro, sei fondi di H2O hanno visto deflussi per 3 miliardi di euro di asset, portando il livello degli attivi in gestione sotto i 29 miliardi.

A evidenziare questa “fuga” sono gli stessi dati, aggiornati allo scorso venerdì, presenti “sul sito della società di asset management della banca francese Natixis”.

Per il solo fondo Allegro, riporta Bloomberg, gli asset in gestione sarebbero diminuiti di circa 650 milioni di euro.


1 commento

  • Avatar arcangelo franco says:

    Cito testualmente da un articolo del Wall Street Jurnal pubblicato su Milano Finanza del 25.4.2017:

    Stando a Morningstar, nel precedente lustro il principale fondo di H2O, che raccoglie diversi titoli di Stato europei, ha messo a segno un rendimento medio annuo del 24% escludendo le tasse, superando i fondi obbligazionari comparabili di oltre 19 punti percentuali. Gli investimenti di Crastes si concentrano principalmente su titoli obbligazionari e valute diffusamente trattati. Tuttavia H2O fa scommesse anche altrove, riproponendo un certo appetito per il rischio. Da una revisione dei documenti dei fondi emerge che H2O detiene obbligazioni in società di proprietà o finanziate da Sapinda Group, entità gestita dall’imprenditore tedesco Lars Windhorst, che sta cercando di cedere asset in seguito a pesanti perdite accusate da alcune di queste società. Il valore dei bond di Sapinda è crollato. In proposito, una portavoce di H2O e lo stesso Windhorst hanno rifiutato di esprimere un commento.

    Quindi dove stava la novità??!!

ARTICOLI CORRELATI

Tremate, arrivano i fondi 007

Euclidea e Vanguard, nuova linea azionaria su etf e fondi indicizzati

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 19/07/2019

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 15/07/2019

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 11/07/2019

Fondi, ecco i gestori d’oro del 2019

Gestori in vetrina – Lyxor Etf

Gestori in vetrina – iShares

Fondi, guadagni a doppia cifra

Gestori in vetrina – Merian GI

Fondi, arriva il gigante europeo

Fondi, non ci sono più i gestori di una volta

Gestori in vetrina – Allianz GI

Consulenti e fondi, ecco i top (e i flop) da inizio anno

Gestori in vetrina – JP Morgan AM

Gestori in vetrina – Fidelity International

I 5 fondi che hanno ucciso la crisi

Mini fondi pensione: pochi soldi per un doppio vantaggio fiscale

Fondi di investimento, MFS: nuovo fondo che punta al credito europeo

Natixis IM scommette su robotica e intelligenza artificiale

Fca: mazzata a Goldman Sachs International

Unicredit corteggia i fondi

Assogestioni: a febbraio trionfa Poste. Patrimonio record, ma la raccolta delude

BlackRock, grandi novità in Italia

Fondi europei: febbraio da brividi, ma si salvano i bond

BNP Paribas AM: strategia globale per la sostenibilità

Merian Global Investors, nuovo nome per la distribuzione EMEA

Farad a tutta sostenibilità

Il risparmio violato

Consulenti, occhio ai fondi illiquidi: rischio tsunami all’orizzonte

Fondi, Ubp: nuova strategia long/short sul credito

Fondi, crolla il patrimonio degli absolute return

Merian, quando investire è una cosa preziosa

Ti può anche interessare

Si rafforza il commerciale di Raiffeisen CM

Nuovo ingresso per la realtà austriaca ...

Nasce IRERF, primo fondo di Alternative Capital Partners Sgr

Le macro tendenze sociali e i cambiamenti demografici in atto stanno ridisegnando i format infrastru ...

Cambio della guardia a Sella Sgr

Marchesin nuovo amministratore delegato. L’ex a.d. Trivelli diventa responsabile dell’area Consu ...