Fondi alternativi in forte crescita

A
A
A
di Redazione 13 Gennaio 2022 | 09:37

13mila mdl di dollari. A tanto ammontano attualmente le masse gestite dai fondi alternativi a livello mondiale. La stima, come riportato da Il Sole 24 Ore, arriva da Preqin, che prevede poi che l’industria del settore possa raggiungere i 23,21 mila mld di dollari di asset gestiti complessivamente entro il 2026. Si tratterebbe, nel caso di un incremento medio annuo dell’11,7% contro l’11,2% fatto registrare nel decennio 2010-2020.

La classe di investimento in più rapida crescita nei prossimi cinque anni sarà il private debt con un tasso annuo del 17,4% e masse gestite attese a 2,69mila mld.

A trainare questo rialzo, fanno notare da Preqin, sarà il private equity con un incremento stimato su base quinquennale del 15,9%. E la crescita sarà grossomodo omogenea a livello globale: in Nord America l’aumento è stimato al +15,6%, nell’area Asia-Pacifico al +15% e in Europa al +14, per cento.

A fine 2021 2.389 fondi di private equity hanno complessivamente registrato una raccolta di 757 mld di dollari. Al top, per raccolta ci sono BlackStone con oltre 26 mld per un fondo buyout, Apollo con 25 mld e Kkr con 17 mld. I deal chiusi sono stati corca 6mila per un valore superiore ai 600 mld.

Positiva inoltre a performance dei venture capital con una raccolta nel 2021 di 187 mld, che a detta di Preqin dovreebbe aumentare a 209 mld entro il 2026.

Momento positivo, infine, anche per gli hedge fund asset gestiti in totale per 4,32 mld.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation: diversificare per contrastare la maggiore volatilità

Mercati: cresce l’ottimismo dei CEO italiani

Investimenti, Italia: PIL al 6,1% e c’è ancora spazio per crescere

NEWSLETTER
Iscriviti
X