Debito atteso a 2.308 miliardi a fine anno, ma forte crescita nel 2019

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 5 Novembre 2018 | 15:00

A cura di Maurizio Mazziero, Mazziero Research
Torna momentaneamente a salire il debito: le stime Mazziero Research indicano 2.335 miliardi a settembre (intervallo di confidenza tra 2.331 e 2.339 miliardi), salirà anche a ottobre a circa 2.339 miliardi per scendere a dicembre tra 2.308 e 2.318 miliardi. Tornerà a correre nel primo semestre del 2019 sino a giugno tra 2.357 e 2.394 miliardi (resta un’ampia variabilità al riguardo non essendo ancora stato approvato il bilancio 2019).
Analisi, stime e un’ampia rassegna dei dati economici italiani sono pubblicati nel XXXI Osservatorio trimestrale dei dati economici italiani, il prossimo Osservatorio verrà pubblicato il 21 novembre.

I dati ufficiali
Debito pubblico: 2.327 miliardi (in forte calo)
Relativo a: agosto 2018
Pubblicato il: 15 ottobre 2018
Le stime Mazziero Research:
La stima a settembre 2018
2.335 miliardi (aumento)
Intervallo confidenza al 95%
compreso tra 2.331 e 2.339 miliardi
Dato ufficiale verrà pubblicato il: 15 novembre 2018
La stima a ottobre 2018
2.339 miliardi (lieve aumento)
Intervallo confidenza al 95%
compreso tra 2.335 e 2.343 miliardi
Dato ufficiale verrà pubblicato il: 14 dicembre 2018
La stima a dicembre 2018
Compreso tra 2.308 e 2.318 miliardi
Intervallo confidenza al 95%
Dato ufficiale verrà pubblicato il: 15 febbraio 2019
La stima a giugno 2019
Compreso tra 2.357 e 2.394 miliardi
Intervallo confidenza al 95%
Dato ufficiale verrà pubblicato il: 14 agosto 2019
Le stime hanno ancora un ampio margine di variabilità in quanto il bilancio 2019 non è ancora stato approvato.
 
Stima Pil annuale

Il dato preliminare del PIL nel 3° trimestre 2018 appare stagnante, evidenziando una continua discesa nei tre trimestri del 2018 dal +0,3%, allo 0,2% e infine allo 0,0%.  Abbiamo rivisto al +0,1% la crescita del 4° trimestre, il risultato sul PIL annuale si limiterebbe al +1,0%.

Rispetto all’inizio della crisi economico-finanziaria il PIL italiano è ancora del 4,5% al di sotto dei livelli raggiunti a inizio 2008;
siamo fermi a quanto raggiunto dal nostro Paese a inizio 2005.
 
Stime spese per interessi

Spesa per interessi
Stima Mazziero Research a fine 2018:
66,8 miliardi di euro.
Dato finale annuale dopo le rettifiche: circa 64,8 miliardi.
Le stime potranno cambiare anche sensibilmente nei prossimi mesi
a causa dell’aumento dei rendimenti da maggio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Forte aumento del debito a gennaio: possibile nuovo record a 2.346 miliardi

Ecco come è cambiato il finanziamento del debito pubblico italiano

Debito e crescita a braccetto

NEWSLETTER
Iscriviti
X