Smi, doppio minimo a ridosso del supporto dinamico di medio termine

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 5 Marzo 2019 | 17:00

Possibile doppio minimo a ridosso dell supporto dinamico ascendente a 9.345 punti per l’indice benchmark della Borsa svizzera, lo Smi, che ha così nuove chance tecniche per proseguire nell’uptrend intrapreso dai corsi a fine dicembre.

In quest’ottica i prossimi obiettivi sono individuabili prima a 9.500 e in seguito in area 9.700. Di cruciale importanza però posizionare uno stop loss all’eventuale cedimento di 9.345 punti, supporto al di sotto del quale si profilerebbe un ritorno in zona 9.200, come primo target.

A Piazza Affari, sul mercato EtfPlus, sull’indice svizzero sono disponibili i seguenti Etf: l’Xtrackers Switzerland Ucits Etf e l’Ubs Msci Switzerland 20/35 Ucits Etf A-Acc, quest’ultimo però legato all’indice Msci Switzerland 20/35 Total Return.    G.R.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Sartorelli (Siat): “Sul Ftse Mib le opzioni evidenziano un sentiment rialzista e stabile”

Borse internazionali: il punto tecnico della settimana di Aldrovandi

Mercati, Fib, Dax ed Euro Stoxx future: prossima fermata sui top di agosto

NEWSLETTER
Iscriviti
X