L’Europa riparte grazie alle trimestrali, Atene cade ancora

A
A
A
di Luca Spoldi 5 Agosto 2015 | 09:14
Giornata ricca di trimestrali in Europa, dove i listini tornano a salire dopo gli ottimi risultati di Societe Generale e nonostante qualche delusione da ING Groep. Atene cala ancora

CORRONO PARIGI E FRANCOFORTE – Mattinata positiva per i listini europei, che sembrano voler riprendere il loro rialzo dopo un paio di sedute a vuoto. Londra guadagna al momento lo 0,32%, Parigi sale dello 0,97%, Francoforte segna +0,99%, mentre Madrid è indicata a +0,61% e Milano a +0,67%, con Atene che perde ancora terreno (-2,73%) sempre pressata dal continuo calo delle quotazioni dei suoi titoli bancari.

SOCIETE GENERALE BRILLA, ING SOFFRE – L’Eurostoxx50 dal canto suo segna +0,94%, con rialzi superiori al 2% per Daimler, Volkswagen, Engie e soprattutto Societe Generale, la cui semestrale ha battuto le attese segnando il maggior utile netto dal 2007 (1,35 miliardi di euro: le attese erano pari a 1 miliardo) facendo guadagnare al titolo oltre il 7,6%. In calo del 2,9% ING, nonostante il primo semestre si sia chiuso con un utile netto di 1,36 miliardi (inferiore tuttavia alle attese di mercato, pari a 1,46 miliardi).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

EuroStoxx50 in stand by in area 3.500 punti

EuroStoxx50 a fine corsa?

Ftse Mib o EuroStoxx50? Ecco le nuove strategie di Vontobel Certificati

NEWSLETTER
Iscriviti
X