Bce, non si muove foglia sui tassi. E la Brexit si allontana

A
A
A
Avatar di Redazione ITForum11 aprile 2019 | 10:55

Europa sempre in primo piano. La Bce come nelle attese ha mantenuto invariata la politica monetaria, confermando i tassi di interesse ai minimi record e la guidance di tassi stabili almeno per quest’anno, nonostante il deciso rallentamento dell’economia.

L’istituto centrale ha confermato il tasso di rifinanziamento principale a zero, quello sui depositi overnight a -0,40% e il tasso sui prestiti marginali al +0,25%.

In merito al futuro, l’autorità guidata da Mario Draghi, al termine di una riunione del consiglio direttivo, ha comunicato che lascerà tassi invariati almeno fino alla fine del 2019, in ogni caso fino a quando sarà necessario per assicurare la convergenza dell’inflazione con l’obiettivo.

Spostandoci sull’altro fronte caldo del dibattito continentale, cioè la Brexit, la riunione tra capi di Stato e di governo della Ue ha portato ha una proposta di rinvio al 31 ottobre, decisione accettata dalla premier britannica. La scelta della data non è casuale: permetterà ai governi europei di avere via libera nelle decisioni sulle nomine del candidato alla presidenza della nuova Commissione e poi anche della Ue: in questo modo il funzionamento dell’Unione europea non sarà ostaggio degli umori di Londra e non ci sarà  un commissario britannico. dato che l’esecutivo Ue si insedierà dopo il 31 ottobre.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bce, il bazooka spinge in borsa i titoli di banche e reti

La gufata del venerdì: la Bce ha il cannone scarico

Bce: tassi fermi ma serve sostegno

Nomine Ue, accordo per Lagarde alla Bce

Fed, Powell prepara il taglio dei tassi

Bce, Draghi rispolvera il cannone

Fed, i mercati si aspettano il taglio dei tassi

Bce, Draghi tira le orecchie al governo

Nuova Bce, Weidmann in pole

Btp, rendimenti giù sull’onda Bce

Day after Bce, titoli bancari col fiato corto

La Bce defibrilla l’economia: tassi invariati e nuovi prestiti alle banche

Draghi: nubi sull’Europa

Banche italiane nella morsa Bce: diktat sugli Npl

Mercati globali, la Bce lancia l’allarme

L’italiano Enria guiderà la Vigilanza bancaria europea

Manovra, il governo cerca una difficile pace con la Commissione

Manovra, arriva anche la bastonata di Draghi

Banche, si avvicina il novembre nero

Vigilanza Bce, Enria in lizza per sostituire la Nouy

Il controllore bacchettato

Aberdeen Standard Investments: Bce, una decisione hawkish

Bce, il QE ci lascia in autunno. Forse

Esame Srep superato per le banche italiane

Credem supera l’esame della solidità patrimoniale

Credit Suisse: nuove regole Bce negative per le banche italiane

Bank of America: attenti agli emittenti “zombie” in caso di rialzo dei tassi in Europa

Bce: Draghi accenna a discussione su QE, euro dollaro sulle montagne russe

Borse europee aprono in leggero rialzo, occhio a Bce e Fed

Allianz GI: Bce, quale scenario per la riunione del 7?

Dal 2007 in Europa sono scomparse 700 banche

Mutui, che succederà quando la Bce interromperà il QE?

State Street: dopo il meeting della Bce euro può flettere, bond recuperare

Ti può anche interessare

Mps, boom del bond

Una vera e propria boccata d’ossigeno. E’ quella offerta dal mercato obbligazionario a Mps, che ...

Il “buy” del consulente – 08/10/18, da Anima Holding a Wiit

I consigli giusti in diretta da Piazza Affari ...

Viaggio nel futuro con Credit Suisse AM

Circa 500 partecipanti alla Triennale di Milano per un evento organizzato dalla casa di gestione ...