Legge di stabilità 2016: ecco le principali novità

A
A
A
di Finanza Operativa 25 Gennaio 2016 | 14:30

Lo scorso dicembre è entrata in vigore la nuova legge di stabilità. Ci sembra qui utile fare un sunto delle principali novità. Eccole:

RIVALUTAZIONE BENI D’IMPRESA E PARTECIPAZIONI

È riproposta la rivalutazione dei beni d’impresa e delle partecipazioni riservata alle società di capitali ed enti commerciali. La rivalutazione va effettuata nel bilancio 2015 e deve riguardare tutti i beni risultanti dal bilancio al 31.12.2014 appartenenti alla stessa categoria omogenea.

LIMITE UTILIZZO DEL CONTANTE

Con la modifica dell’art. 49, comma 1, D. Lgs. n. 231/2007 è aumentato da € 1.000 a € 3.000 il limite previsto per il trasferimento di denaro contante / libretti di deposito bancari o postali al portatore / titoli al portatore in euro o in valuta estera.

 NUOVO REQUISITO “PRIMA CASA”

E’ stato introdotto il principio in base al quale il soggetto già proprietario della “prima casa” può acquistare la “nuova prima casa” applicando le relative agevolazioni anche se risulta ancora proprietario del primo immobile a condizione che lo stesso sia venduto entro un anno dal nuovo acquisto. Se entro detto termine annuale la “vecchia prima casa” non viene venduta, vengono meno le condizioni che consentono l’applicazione delle agevolazioni.

continua a leggere su www.finanzaoperativa.com/realepersonal

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ecobonus 2017, come beneficiare della detrazione

No Tax Area e agevolazioni: le 7 principali novità fiscali nel 2017

Investire senza pagare tasse per 5 anni? In arrivo uno strumento per farlo

NEWSLETTER
Iscriviti
X