Le strategie di Vontobel Certificati sul Ftse Mib in attesa della Fed

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 30 Luglio 2019 | 11:45

A cura di Vontobel Certificati

In vista della riunione della FED, il grande market mover dell’estate, il mercato sta già scontando una quasi sicura riduzione dei tassi, la prima dal 2008. La vera domanda rimane quindi di quanto sarà tale riduzione: 25 o 50 basis points? Il presidente Trump spinge per i 50 bp: un dollaro troppo forte penalizza le esportazioni. Al tempo stesso, il presidente della FED, Powell, si domanda come reagirebbe il mercato ad un taglio così elevato.

In Europa, i mercati si attendono nuove politiche monetarie espansive a settembre da parte del presidente della BCE Mario Draghi: ulteriori tagli dei tassi di interesse e la ripresa del Quantitative Easing.

Le Operazioni dei Trader

Paolo Serafini (Squadra Azzurra) sceglie di operare sull’indice italiano FTSE MIB da cui si attende un rimbalzo intraday a seguito della discesa vista nelle scorse giornate di negoziazione. La sua operazione è quindi Long con ingresso a 21.490, Target a 21.690 e Stop Loss a 21.390.

SOTTOSTANTE SEGNALE OBIETTIVO STOP LOSS PRODOTTO
FTSE MIB Long a 21.490,00 21.690,00 21.390,00 DE000VF3GSC6

Fabrizio Minciotti (Squadra Gialla) si attende, a seguito della discesa delle ultime sedute di negoziazione, un rimbalzo dell’indice di mercato italiano FTSE MIB dal livello 21.475 al massimo di giornata che coincide con l’apertura a 21.710. Sceglie quindi un’operazione Long con ingresso a 21.475, Target a 21.710 e Stop Loss a 21.380.

SOTTOSTANTE SEGNALE OBIETTIVO STOP LOSS PRODOTTO
FTSE MIB Long a 21.475,00 21.710,00 21.380,00 DE000VF3GSC6

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, 16 nuovi Bonus Cap per Unicredit

Certificati, 32 nuovi Premium Cash Collect per Intesa

Certificati, 84 nuovi prodotti sul Sedex per SoGen

NEWSLETTER
Iscriviti
X